Il Campione Italiano Rally Andrea Nucita premiato dalla sua S. Teresa.

Con il rombo della sua auto, in un filmato che lo ritraeva durante gare disputate nei circuiti italiani, ha preso avvio la serata di premiazione ad onore di Andrea Nucita, divenuto nel 2012 Campione Italiano di Rally Junior, affiancato alla guida dal sapiente Giuseppe Princiotto, suo navigatore.
L’ Amministrazione Comunale, guidata, è il caso di dirlo, dal Primo Cittadino Cateno De Luca, insieme alla presenza dell’Assessore allo Sport, Giovanni Bonfiglio, l’Assessore al Bilancio, Salvatore Bucalo e il Presidente del Consiglio Comunale Danilo Lo Giudice, si son stretti calorosamente, con la cittadina tutta, ad omaggiare il giovane Campione di Rally, orgogliosi che i meriti sportivi di un proprio concittadino esaltino il nome della Città delle Due Torri.
L’anno rallistico 2013 incorona Andrea Nucita Campione di Produzione Rally 2013, della Coppa Indipendenti e il Monza Rally Show nella classe R3T coadiuvato dalla piemontese Sara Cotone. Le imprese automobilistiche e il rombo dell’auto dei due piloti non hanno sovrastato il fragore degli applausi e gli apprezzamenti calorosi che Andrea Nucita ha ricevuto dalla sua gente, accorsa per festeggiare con lui questo importante appuntamento.
L’avvio della serata non è stato molto rispettoso di uno start automobilistico. Con un leggero ritardo sulla tabella di marcia però si è guadagnato in corsa d’opera. Ospiti illustri del mondo di corse agonistiche hanno preso parte all’evento voluto ed organizzato dall’Amministrazione De Luca, l’Ing. Massimo Rinaldi, Presidente della sezione ACI Messina, l’Ing. Massimo Cambria, in qualità di Vice Presidente della Commissione Rally ACI, che insieme alle autorità cittadine si sono alternati dietro regia del moderatore, il giornalista Rosario Giordano sul palco di Palazzo della Cultura.
Così come il filmato trasmesso ha ripercorso, brevemente, le tappe di successo del pilota Nucita, anche gli interventi degli ospiti hanno, in sintesi, riportato alla memoria gli inizi e le difficoltà che la Scuderia Phoenix, culla degli esordi competitivi di Andrea, ha affrontato lungo un decennio di presenza nel territorio, proponendo con decisione e vigore uno sport, quello del Rally, veloce, pericoloso, gratificante, impegnativo, creando opportunità non solo ai corridori ma anche alle città interessate con costante fiducia che un giorno i risultati si sarebbero colti. In questa linea di pensiero si è sviluppato l’intervento del Sindaco De Luca, invitato dal giornalista Giordano a presentare, come se ce ne fosse stato bisogno, il protagonista della serata.
Il primo cittadino Cateno De Luca:  dopo aver espresso la propria personale stima in Andrea, frutto di una lunga amicizia che li lega, ha altresì menzionato quelli che sono stati gli esordi sportivi dello stesso e la valenza, oggi, di queste vittorie, conferme dell’impegno, mai venuto meno, e della capacità della Scuderia Phoenix ad imporsi sempre più nella realtà rallistica, contro ogni ostacolo ed impedimenti che hanno, negli anni, rallentato non minandola la scalata ai successi.

//

Piazzamenti importanti che arricchiscono non solo il ‘palmares’ di un giovanissimo campione, quale è il ventiquattrenne Andrea Nucita e del suo Team, ma che danno lustro e prestigio anche alla Città di S. Teresa di Riva. Il Sindaco De Luca, ringraziando il pilota per quanto è riuscito a fare negli anni, ha anche aggiunto “che questi successi, principalmente personali, assumono anche una valenza collettiva. La costanza e l’impegno profuso nel territorio, scegliendo di vivere e mantenere le proprie radici con esso, fa in modo che il successo di una famiglia prima e di una Scuderia poi, ricadano anche sul territorio. Ed è compito che noi questa sera fossimo qui per rendere omaggio a tutto questo impegno.”
Giovanni Bonfiglio – Assessore allo Sport: ha invece sottolineato come questo sport abbia trovato conciliate in un’unica persona, “talento e coraggio, qualità che son necessarie per praticare questa disciplina sportiva e i meriti sono sotto gli occhi di tutti e mi dico certo che molti altri successi noi elencheremo in futuro”.
Danilo Lo Giudice – Presidente del Consiglio Comunale: si è detto emozionato e fiero di poter esprimere la propria vicinanza all’amico e coetaneo Nucita. “Ho sempre seguito il sogno di Andrea, io e gli amici in comune possiamo dire che siamo cresciuti con questo sogno. Molti sono i ricordi di noi studenti quando, negli intervalli di lezione, immaginavamo di avere volante e cambio tra le mani invece di matite e libri. Questi successi per Andrea sono meritati in pieno e noi siamo orgogliosi di premiarlo questa sera.”
Massimo Rinaldi – Presidente Aci Messina: Sono arrivati gli apprezzamenti dell’Ingegnere Massimo Rinaldi il quale, non tanto distaccatamente, si è detto conquistato dalla persona Andrea e dal talento del pilota Nucita. Ha altresì sottolineato un aspetto importante che l’Amministrazione De Luca ha subito colto come invito a farsi promotore nel futuro: “questo sport, il rally è un veicolo pubblicitario viaggiante e di per sé è di pronta e vicina partecipazione degli appassionati. La comunicazione che i piloti intrattengono con il proprio pubblico è immediata, diretta. Se si da piena attenzione e presenza a questo sport, i benefici positivi ricadranno in primis sul territorio stesso che ospita e promuove tali eventi agonistici.”
Massimo Cambria – Vice Presidente Commissione Rally Aci: il quale si è detto subito in difficoltà a scindere i due ruoli che riveste, quello di Vice Presidente della Commissione Rally Aci e di amico di Andrea. Ha menzionato la stretta collaborazione che tra i due si è creata in merito a suggerimenti e idee da approntare per migliorare l’offerta che appassiona molti sostenitori delle quattro ruote rally. “Come Federazione ci sono grandi progetti che stiamo valutando. E’ intenzione far sì che sempre maggior pubblico sia presente alle manifestazioni arricchendoli con nuovi trofei. In mente ora stiamo valutando la presenza al Campionato Europeo.”
La parola al campione: E’ stato poi il momento di Andrea Nucita, che al microfono di Rosario Giordana si è detto emozionato per la calorosa partecipazione di amici e sostenitori. Ha menzionato le amarezze che ha vissuto nell’ultima stagione agonistica gli stop meccanici della sua auto e la felicità delle vittorie conseguite.
La serata si è conclusa con la doverosa premiazione da parte delle autorità cittadine al Campione di Rally, Andrea Nucita.
Per maggiori dettagli sull’intervento del Pilota e della consegna degli attestati di merito, guarda i due video realizzati da Rosa Anna Salsa:
1 – L’intervento di Andrea Nucita  durante la cerimonia di premiazione intervistato da Rosario Giordano.

2. Intervista in esclusiva realizzata prima della manifestazione da Rosa Anna Salsa al “Campione Andrea Nucita”.