Semifinale Indoor: La Pol. Universitaria pronta nella sfida con la De Sisti Roma.

Più di 750 chilometri la distanza che da Messina la compagine peloritana della Polisportiva Universitaria Hockey dovrà affrontare in pulman per giungere a Nepi ridente paesino laziale nel viterbese e cercare quell’impresa che al momento sembrerebbe assai impossibile in una semifinale nazionale che alla compagine messinese il sorteggio a regalato la blasonata e pluriscudettata De Sisti Acea HC Roma una delle società più importanti dell’intero panorama nazionale.
Ma la giovane squadra peloritana non si arrende e cercherà di entrare a far parte delle migliori 8 e giocarsi nel mese di Febbraio a Bologna il Campionato Italiano di Lega 1 di Hockey Indoor. «Andiamo a Nepi per giocarcela perché la qualificazione non è ancora un capitolo chiuso», spiega il vulcanico Presidente messinese Giuseppe D’Agostino alla vigilia della sfida in programma domenica mattina (inizio ore 11.00), la seconda semifinale in programma alle ore 12 vedrà sempre a Nepi Cus Pisa e HC Vallelunga, le vincenti di entrambe le semifinali staccheranno il pass x Bologna.

La vittoria questa volta diventerà determinante per continuare il cammino nella massima competizione nazionale: «Ne siamo consapevoli e non andiamo a Nepi per un gara qualsiasi – precisa il tecnico peloritano Spignolo, lo stesso tecnico non sembra particolarmente impensierito dalle qualità tecniche della formazione capitolina li conosciamo sappiamo il loro valore, più che il valore del singolo la Roma è forte come squadra.
Comunque io sono fiducioso perché stiamo crescendo di partita in partita e in questa settimana nel corso di due test amichevoli importanti disputati a Messina contro due formazioni maltesi l’HC Rabbat e l’ HC Malta attualmente in turnè in Sicilia la mia squadra ha dimostrato di poter mettere in difficoltà anche avversari di un certo livello, punteremo molto sulla velocità della manovra e cercheranno il tiro da tutte le posizioni. Noi dovremo stare attenti a non avere mai cali di concentrazione, saranno con noi questa volta anche Andrea Cinti e Valerio Narfori due elementi di ottimo livello che abbiamo ingaggiato in prestito dall’HC San Vito Romano per l’attività indoor, e che ne sono certo loro due ci daranno un importante mano in questa difficilissima gara.

Anche il lungo viaggio che i giallorossi dovranno sostenere prima della partita non sembra impensierire Spignolo : «Abbiamo cercato di organizzare la trasferta in modo da avere anche il tempo per recuperare un po’ di energie, arriveremo a Nepi dove pernotteremo nel tardo pomeriggio di sabato, per il lungo viaggio i ragazzi sono giovani e sono convinto che saranno nelle condizioni per disputare al meglio la partita. Vogliamo provare a restare in corsa in Lega 1 indoor e per farlo dobbiamo soltanto vincere».

Questi i convocati da Coach Spignolo: Alessandro Anselmi, Aldo D’Andrea, Ottavio Murè, Jonny Botsio, Fabio Intersimone, Luigi Spignolo, Andrea Blandini, Andrea Cinti, Valerio Narfori, Giancarlo Vincenzino, Vincenzo Tumino, Alberto La Torre, Marco De Domenico.