1^ Cat. – Cinque giocatori della Robur squalificati: quattro giornate per Ardizzone.

Per quanto riguarda i provvedimenti disciplinari di Prima Categoria – Girone E – il Giudice Sportivo ha squalificato per quattro giornate Lorenzo Ardizzone (Robur) “ Per grave atto spregevole nei confronti di un avversario”.
Nel mirino anche la Società dell’Aci S. Antonio punita con una multa di 40,00 euro Per avere causato il ritardato inizio della gara di oltre 10 minuti”.Inoltre fermato il dirigente Giovanni Zappalà fino al 5 febbraio 2014 “Per contegno irriguardoso nei confronti dell’arbitro, a fine gara”. Anche l’allenatore Lucio Tosto è stato fermato fino al 31 Gennaio 2014 “Per proteste nei confronti dell’arbitro.

Squalificato il dirigente Marco Trovato (Real S. Venerina) fino al 31 Gennaio 2014 “ “Per proteste nei confronti dell’arbitro”. Fino al 25 Febbraio 2014 in qualità di assistente all’arbitro Giovanni Trovato “ Per contegno offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro a fine gara.

Giocatori Squalificati:

Quattro Giornate: Ardizzone (Robur).

Una Giornata: Benedetto (Calatabiano), Scopelliti (Messina Sud), A. Saglimbeni (Robur), Reitano (Sporting Giardini)

Squalifica per una giornata per recidiva in IV ammonizione:

M. Lombardo (Jonica), Femiano (Aci S. Antonio), Grigoli (Desport Gaggi), Cincotta, Riccobene, F. Saglimbeni (Robur)

Giocatori in diffida:

Pacini e Silvestri (Aci S. Antonio), Bartorilla (Jonica), Muzzetta (Real S. venerina), D’Angelo (Russo Calcio), Montalto (Trecastagni).