2^ Cat. – Stangata per il Canalicchio. 600,00 euro allo Sportinsieme. Stop ai fratelli Pistone (S. Alessio).

Mano pesante del Giudice Sportivo nei confronti del Canalicchio Catania: squalificato per sette giornate Giacomo Pandetta “Per reiterato contegno irriguardoso, offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro; nonchè per avere, all’uscita dal terreno di giuoco, assunto ulteriore contegno minaccioso e spintonato lo stesso”.
Sei giornate, invece, a Luca Sorgi, Luca Sperlinga e Luca Tranchina “ Per reiterato contegno irriguardoso, offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro e per avere spintonato lo stesso”.
Sportinsieme alla 2^ rinuncia: Data vinta la gara all’Usclo Pace per 0-3 per la mancata presentazione dello Sportinsieme. Alla Società santateresina oltre la perdita della gara, un punto di penalizzazione e l’ammenda di 600,00 Euro per la seconda rinuncia.

Ammende Società

100,00 Euro – Città di Pedara “ Per reiterato lancio di petardi sul terreno di giuoco, da parte di propri sostenitori.

Squalifica Dirigenti:

Gaetano Pace (Letojanni) e Salvatore Crimi (Canalicchio Catania) squalificati fino al 10 Aprile 2014 “

A carico assistenti arbitro:

Leonardo Pace (Letojanni) squalificato fino al 20 Aprile 2014 “Per grave contegno irriguardoso nei confronti dell’arbitro”

Giocatori Squalificati:

Sette Giornate: Pandetta (Canalicchio);
Sei Giornate: Sorgi, Sperlinga e Tranchina (Canalicchio),
Una Giornata: Paiano (Letojanni), Citraro (S. Biagio), Magaudda (Peloro), Russo (Saponara),

Una giornata di squalifica per recidiva in ammonizione:

Agatino e Tindaro Pistone (S. Alessio), Buscaino e Tomasello (Peloro), Paratore (S. Domenica Vittoria), Di Mauro (Canalicchio), Cordovana (Città di Pedara), Valastro (Piedimonte),

Giocatori in diffida:

Sorgi (Canalicchio), Sapienza (Club Inter G.E), Cannavò e Lo Giudice (Letojanni), Sesta (Real Rometta), Mangano (Dominus Peloro), Ucchino (N. Indipendente), La Valle (Peloro), Repici (saponara), Coco (Zafferana)