3^ Cat. – Un mese di stop all’allenatore del Limina, un turno a Tella.

Provvedimento Disciplinare del Giudice Sportivo del Comitato di Messina – Francesco Capillo – riguardante la gara di domenica scorsa Limina – Fiumedinisi con la vittoria degli ospiti per 3-1 e Gioventù Furcese – Fortitudo Camaro 1-1.

Decisioni anticipate, in quanto domani il Fiumedinisi ed il Camaro scenderanno in campo per la gara di recupero.

Ecco i provvedimenti adottati dal Giudice Sportivo:

L’allenatore Filippo Ragusa squalificato fino al 30 Aprile 2014 “ Per indebito ingresso sul terreno di gioco e per aver assunto contegno minaccioso nei confronti dell’arbitro, reiterato anche dopo il provvedimento di allontanamento”.

Squalificato anche il dirigente Sebastiano Costa fino all’8 Aprile 2014 “ Per condotta scorretta nei confronti dell’arbitro”.

Sul fronte del Fiumedinisi , stop per un turno per Giovanni Tella per aver raggiunto la quarta ammonizione, quindi non in campo nel recupero di domani contro il Fortitudo Camaro.