2^ Cat. – Sette giornate di squalifica a Mastroeni (Antillo Val D’Agrò).

Come era prevedibile è stata data persa per 0-3 a tavolino la gara allo Sportinsieme non scesa in campo contro la Peloro Annunziata. Sconfitta, un punto di penalizzazione in classifica e l’ammenda di 1.200 euro per la terza rinuncia.
Stangata del Giudice nei confronti del giocatore Giuseppe Mastroeni (Antillo Val D’Agrò) squalificato per sette gare “Per contegno offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro e per avere strattonato lo stesso”.

Giocatori Squalificati:

Sette Giornate: Giuseppe Mastroeni (Antillo Val D’Agrò).

Due Giornate: Camarda (Letojanni)

Una Giornata: Settimo (Calcio Sparagonà), D. Schepis (Dominus Peloro), A. Scarci (Med. Nizza), Accetta e Fazio (N. Azzurrra), Rotondo (Real Rometta)

Una giornata di squalifica per recidiva in ammonizione:

Bertolami (Novara), Mazzeo (Adrano), Sciarrone (Sparagonà), Oliva (Cariddi),Cutroneo (Dominus Peloro), Italiano (Furnari), Omettere e Speranza (Med. Nizza), Ucchino (N. Indipendente), Gangemi (Real Rometta), Aliberto (Nuova Azzurra).

Giocatori in diffida:

La Valle e Nicocia (Atl. Messina), D’Allura (Giardini Naxos), Cannavò e Smiroldo (Letojanni), Chillemi (N. Indipendente), Cannistr (Pol. Monfortese)D’Aliberti (Furnari), Murabito (Città di S. Venerina), Nicolò (Novara), La Rosa (Canalicchio), Fresta (Club Inter G.E.)

Squalifica Dirigenti:

Giuseppe Lo Monaco (Letojanni) squalificato fino al 10 aprile 2014 “ Per proteste nei confronti dell’arbitro”

Ammenda Società

100,00 Euro – Canalicchio Catania – Per avere inserito in distinta, quale dirigente, persona non avente titolo, in quanto non risultante dalla scheda di censimento agli atti di questo Comitato.