Siac travolgente: 7-2 nel derby con lo Sporting Club Messina.

Ancora una vittoria per SIAC, questa volta in rimonta, battuto lo Sporting Club Messina per 7-2. Ad andare per primi in vantaggio sono a sorpresa gli ospiti. Il gol di Murdaca è bastato a scatenare gli uomini di mister D’Alessandro che si sono abbattuti come un ciclone sul fanalino di coda con la tripletta di Quartarone e le doppiette di Piccolo e Idotta. Troppo tardi il gol di Cucinotta per riaprire la partita. Continua, così, lo splendido momento della SIAC imbattuta dopo 23 giornate di campionato.
La cronaca. Al 6′ lo Sporting Club si porta in vantaggio con Murdaca, dal limite dell’area lascia partire un gran tiro a cui non può nulla l’incolpevole Cardullo. La reazione della SIAC arriva due minuti dopo: punizione di Fabrizio Lipari, Idotta di piatto calcia a botta sicura, D’Arrigo si supera deviando la sfera il angolo. Al 17′ l’estremo difensore nega ancora una volta il gol del pareggio ai padroni di casa mandando in corner la pregevole punizione calciata da Quartarone.
Al 30′ gli sforzi della SIAC vengono premiati: Mazzeo lancia Idotta, l’attaccante solo davanti al portiere mette in rete con un preciso pallonetto e ristabilisce le distanze. Al 32′ Quartarone prova la sforbiciata su suggerimento dalla sinistra di Scimone, sfera che sfiora la traversa. L’attaccante si rifà con gli interessi qualche minuto dopo: prima, mette in rete la perfetta punizione di Mazzeo, dopo, sfrutta al meglio il traversone basso di Idotta per saltare il diretto avversario e trafiggere D’Arrigo. Lo Sporting Club prova a ridurre lo svantaggio con il solito Murdaca, sfera alta sopra la traversa.

Nel secondo tempo la SIAC continua ad andare in rete con facilità. Al 54′ Piccolo, entrato al posto di Scimone, insacca dalla destra con un preciso diagonale, mentre, al 63′ è ancora Quartarone ad andare in rete. Il capocannoniere della squadra, dalla distanza, con un perfetto tiro a giro, deposita la sfera nell’angolino basso e realizza il diciassettesimo gol stagionale.
Dello Sporting Club non c’è traccia, in campo c’è solo una squadra, la capolista che continua ad andare a segno. Al 71′ Franzò, serve sul filo del fuorigioco, con un preciso lancio a scavalcare la difesa, Piccolo che mette in rete la sua personale doppietta. Poi è la volta di Idotta che insacca il suggerimento di Libro. La reazione degli ospiti arriva al 80′ con Cucinotta che sigla il gol del definito 7-2.

Il prossimo turno, prevede l’incontro Limina-Asd SIAC Messina. La gara, valevole per la dodicesima giornata di ritorno del campionato, girone B, di Terza Categoria Ca11 si disputerà presso il Comunale “Avv. F. Saglimbeni” di Limina, domenica 13 aprile (ore 16).

Asd SIAC Messina- Sporting Club Messina: 7-2

Marcatori: 6′ Murdaca (SP); 30′, 75”, Idotta (SI); 34′, 39′, 63′, Quartarone (SI); 54′, 71′ Piccolo (SI); 80′ Cucinotta (S).
Asd SIAC Messina: Cardullo, Micalizzi, Scimone, Bertano, Mazzeo (K), Libro, Lipari D. (VK), Lipari F., Orecchio, Idotta, Quartatone. All. D’Alessandro.
Sporting Club Messina: D’Arrigo, Murdaca, Lo Presti, Aragona, Marotta, Scipilliti, Scrima, Olivieri, La Sorte, Cucinotta. All. Romano
Arbitro: Antonio Cilione di Messina
Recupero: 0′ e 0′.