Il calcio siciliano in lutto: pauroso incidente stradale, muore un giocatore del Due Torri.

Iniziano ad emergere i primi drammatici dettagli dell´incidente stradale costato la vita al giovanissimo Marco Salmeri, classe 1991, calciatore del Due Torri.
A fine partita, il pullmann che stava trasportando l´intera squadra del Savoia, al rientro dalla trasferta, ha soccorso i 3 atleti siciliani, vittime del pauroso incidente, avvenuto nel tratto compreso tra Capo d´Orlando e Messina, a pochi metri di distanza dal luogo presso il quale stava transitando la carovana bianco scudata. Salmeri è volato giù dal “guard-rail” di contenimento stradale, decedendo purtroppo sul colpo.
Gli altri calciatori coinvolti rispondono al nome di Michele Alizzi (alla guida dell´Alfa Romeo sulla quale viaggiavano i tre), classe 1990, e Giuseppe Guido, entrambi trasportati d´urgenza al pronto soccorso. Ad agire in prima persona, il team manager del Savoia, Nicola Armonia, il cui intervento è stato determinante per la prontezza nel chiamare i soccorsi del caso.

A raccontare la dinamica dell´incidente (ancora da decifrare nei dettagli), la voce affranta del capitano dei bianchi, Francesco Scarpa. Anch´egli coinvolto, in prima persona, nel prestare il necessario conforto psicologico ad Alizzi e Guido: “Abbiamo assistito ad un incidente incredibile. Un ragazzo è morto. Un altro, purtroppo, credo sia in fin di vita. Siamo distrutti”.
Le ricostruzioni della vicenda sono ancora frammentarie. Sembra che la vettura sulla quale viaggiavano i calciatori isolani, a seguito del violento impatto, abbia addirittura perso il proprio motore, fuoriuscito dall´abitacolo, comportando l´ulteriore pericolo di scoppio del relativo impianto a gas.
Salvatore Piro