Storica promozione dell’Atletico Messina che vola in Prima Categoria: 3-2 alla Peloro.

L’Atletico Messina brinda alla seconda promozione consecutiva: doppietta di La Valle e un gol di Bonanno i ragazzi di mister Zoccoli conquistano la “Prima Categoria”. Un traguardo storico per la giovane compagine peloritana del Presidente Baldari che nell’arco di due stagioni è passata dalla Terza Categoria alla Prima. Gioia e soddisfazione sul fronte Atletico, amarezza e delusione in casa Peloro che ancora una volta deve inchinarsi alla dura legge dei play-off.
La sfida con i cugini della Peloro si è disputata sotto la pioggia che ha visto subito in avanti i padroni di casa, forte anche del doppio risultato (vittoria o pareggio) per raggiungere la Mediterranea Nizza. Al primo vero affondo l’Atletico sblocca il risultato grazie ad un calcio di rigore concesso per una trattenuta ai danni di Milazzo. Sulla sfera si presenta La Valle che non lascia scampo al portiere avversario.
La reazione della Peloro non si fa attendere andando vicino al pareggio alla mezz’ora con un bolide di Nocera con La Fauci che fa gli straordinari. La gara è tirata con la Peloro che spinge lasciando le ripartenze all’Atletico. Siamo a tempo scaduto, ormai si pensa di andare negli spogliatoi, invece, nell’arco di poco meno di due minuti succede quello che non ti aspetti: l’Atletico va a segno per due volte portando il risultato sul 3-0.
Il raddoppio dell’Atletico Messina: azione che parte dalla destra con un perfetto traversone di Grasso per Paludetti al centro in versione assist-man per il diagonale vincente di Bonanno. Nemmeno il tempo di gioire che arriva la terza rete sul più classico contropiede: questa volta è Bonanno a fare l’assist-man per La Valle che non lascia scampo al portiere Baio in uscita. Un brutto k.o per la Peloro che va negli spogliatoi sotto di tre gol.

Nella ripresa pur sotto di tre gol, la Peloro non molla, anzi con il neo entrato Tomasello suona la carica: prima ci prova con Belfiore poi Tomasello colpisce il palo, lo imita al 87’ La Valle in casacca biancorosso. L’Atletico soffre, abbassa il baricentro per contenere l’offensiva degli avversari che vanno in rete all’8’ con Cucinotta. Il gol mette le ali alla Peloro che va di nuovo in rete con un colpo di testa di Tomasello su assist di Nocera. Mancano una manciata di minuti al termine della gara, la Peloro mette paura all’Atletico che soffre fino all’urlo liberatorio del triplice fischio finale.
Atletico Messina 3 Peloro Annunziata 2

Marcatori: 10’ su rig. e 45’ La Valle, 46’ Bonanno, 88’ Cucinotta, 89’ Tomasello.
Atletico Messina: La Fauci, Papale (66’ E. Vinci), Insana, Galletta, Postorino, Milazzo, Grasso, Gartehy, La Valle (54’ Amato, 86’ Marchetta)), Bonanno, Paludetti. All: Zoccoli.
Peloro Annunziata: Baio, Buscaino, DAngelo, Magaudda, D’Amore, Cucinotta, Nocera, Belfiore, La Valle, Smedile (45’ Tomasello), Tomasello.