2^ Cat: Quattro turni a Mastroieni e tre a Monforte (Giardini), tre a Belfiore e Smedile (Peloro)

Le finali Play-Off di Seconda Categoria costano caro, oltre alla sconfitta anche dal punto di vista del Giudice Sportivo che ha punito le Società della Peloro Annunziata e Giardini Naxos (squalificati quattro giocatori).

Vediamo nel dettaglio i provvedimenti adottati per quanto riguarda le gare dei play-off della settimana scorsa:

Giocatori Squalificati:

Quattro Giornate:

Mastroieni (Giardini Naxos)”Per contegno irriguardoso, offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro”

Tre Giornate:

Alessandro Monforte (Giardini Naxos) “Per contegno offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro, a fine gara”

Francesco D’Agostino e Roberto Smedile (Peloro Annunziata) “Per contegno offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro, a fine gara”

Due Giornate:

D’Allura e Riccina (Giardini Naxos), Rotondo e Tomasello (Real Rometta), Calomeneri, Gullo e Salamone (S. Biagio), Lupica (Unione Cesarò-Teodoro).

Una Giornata: Galletta e La Valle (Atletico Messina),

Una giornata di squalifica per recidiva in ammonzione

Pizzolo, Proteggente e Siligato (Atletico Taormina), Marone (S. Biagio)

Squalifica Allenatore:

Luca Belfiore (Peloro) squalificato fino al 31 Maggio 2014 “ Per contegno offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro, a fine gara.

Ammende Società:

150,00 Euro – S. Biagio: Per reiterato lancio di fumogeni e bombe carta sul terreno di giuoco, da parte di propri sostenitori, che causava l’interruzione della gara per due volte.

50,00 Euro – Giardini Naxos: “Per non avere, addetto al servizio d’ordine, adempiuto ai propri doveri”