Final Eight scudetto a Padova, l’HCU Catania possibile outsider

Sarà con la partita HCU Catania – Amsicora Cagliari che si aprirà il cammino in questa Final Eight scudetto in programma a Padova dal 16 al 1 8 maggio, per la rinnovata squadra etnea, sarà l’occasione per misurarsi con le migliori formazioni italiane in questa categoria.
Otto le squadre oltre ai catanesi che si sono qualificate, Cus Padova, HC Roma De Sisti Acea e Amsicora Cagliari tutte nelle stesso girone dell’HCU Catania e Cus Cagliari, HC San Vito Romano, HC Paolo Bonomi e HT Bologna fanno parte dell’altro girone. La formula prevede gare di qualificazione per la migliore posizione di classifica nei due gironi venerdì e sabato e finali domenica.
Il tecnico rosso azzurro Francesco Richichi che si avvarrà come assistente Tecnico anche di Giacomo Spignolo in quel progetto che ha unito i due sodalizi siciliani appunto HCU Catania e Polisportiva Univ. Messina in questa stagione e che fino adesso ha portato ottimi risultati, lo stesso Richichi ha dichiarato che sarà un esperienza importantissima di crescita per i nostri ragazzi, credo che abbiamo raggiunto anche un discreto stato di forma sia fisica che tecnica, sono abbastanza fiducioso visto che gran parte di questi ragazzi hanno disputato anche un ottimo torneo di A2 chiuso con un brillantissimo terzo posto finale alle spalle dell’HC San Vito promosso in A1 e del Cus Padova giunto seconda entrambe presenti a questa finale. Mai come quest’anno forse si potrà assistere al meglio che il panorama giovanile può offrire in questa categoria che chiaramente rappresenta anche l’immediato futuro dell’hockey italiano, non a caso sono 4 i team di A1 e 4 quelli di A2 a giocarsi la vittoria finale.
Anche Giacomo Spignolo che la scorsa settimana con la sua Under 17 ha centrato la Finale Nazionale di San Vito Romano di fine maggio, è sulla stessa linea del suo collega, ne sono certo chi si aggiudicherà questa competizione sarà la squadra migliore, noi credo possiamo giocarcela contro tutti, i ragazzi come giusto che sia avranno rispetto verso tutti ma paura di nessuno e alla fine sarà il campo a dare sempre il verdetto finale.
Sedici gli atleti convocati per questo importantissimo appuntamento: Marco Sottile, Samuele Raciti, Francesco Belfiore, Gigy Spignolo, Andrea Siracusa, Gian Maria Cantale, Marco Giuffrida, Andrea Blandini, Andrea Meesa, Jonny Botzio, Luca Maesano, Vincenzo Tropea, Giuseppe Ardizzone, Francesco Curreli, Francesco D’Andrea, Alberto La Torre. Allenatore Francesco Richichi, Ass. Tec. Giacomo Spignolo.
> > Gare di qualificazione:

> > Venerdì ore 18,30 HCU Catania – HC Amsicora Cagliari

> > Sabato ore 12,45 HCU Catania – HC Roma De Sisti Acea

> > Sabato ore 18,30 HCU Catania – Cus Padova