Limina Day: Nel cuore del paese l’Asd Limina si presenta ai suoi tifosi.

Limina Day: una serata dedicata alla squadra del paese. Fischio d’inizio alle ore 21.44, ad aprire le danze Filippo Rizzo che annuncia ai numerosi tifosi presenti nella centralissima Piazza Marconi con una introduzione che sa più di ringraziamenti di cuore per i “40 amici”   che hanno creduto esattamente un’anno fa al progetto Asd Limina 2013, ovvero gli sponsor che hanno dato un notevole contributo alla fantastica stagione della squadra liminese.
Questo il passato, adesso si guarda al futuro con prospettive più ottimistiche ad iniziare dalla presentazione del patron Antonio Puglisi  accompagnato dallo slogan “ un solo Presidente” protagonista in assoluto con le sue battute  ironiche, proprio lui il Presidente che ad uno ad uno fa conoscere alla platea liminese  enunciando i pregi e difetti calcistici dei suoi giocatori.
Il copione al primo punto la presentazione della dirigenza composta da Filippo Rizzo allergico alla regola del fuorigioco , per non parlare del siparietto con il dirigente-capoultras Davide Lo Giudice l’anima del tifo liminese.  Poi è stata la volta del capitano-giocatore Carmelo Lo Giudice uno dei protagonisti di quella sera dell’undici agosto della nascita dell’Asd Limina.
“Proprio dà quella panchina fa cenno il Presidente Puglisi – è partito il progetto calcistico del Limina”, poi tocca a Maurizio Bartolotta, al dirigente Sebastiano Costa “ abbiamo una squadra da terzo o quarto posto”, assenti per motivi di lavoro Carmelo Orlando e Giuseppe Bartolotta.

La serata entra nel vivo, ben condotta dal Presidente Antonio Puglisi, inizia la passarella dei suoi giocatori, il primo ad essere chiamato il portiere Domenico Malino, via via tutti gli altri con alcuni siparietti con Gianfilippo Puglia “ il tuo cuore batte per il Limina o per il Scifì”, ovviamente scontata la risposta. Il sogno del Presidente nella prossima stagione è quello di vincere qualcosa, come per esempio la Coppa Disciplina, il tutto è legato ad un giocatore Dario Tamà “un giocatore grintoso con un difetto “troppi cartellini”, “presidente niente da fare giocherò ……
Altro siparietto simpatico con il giocatore Nino Chillemi, ovvero “maglia 21”. Sulla maglia il Presidente in senso provocatorio ma buono ha fatto una proposta al giovane Nino Chillemi, “vista la concorrenza, c’è il rischio che la maglia n.21 passi ad un altro se vuoi per sempre questa maglia, è molto semplice devi portare “mi piace” la pagina facebook del Limina  (attualmente circa 800) a 1.000 in 20 giorni”. Detto fatto la risposta di Nino, no 1.000 ma 1.200”.
Poi è il turno di Marwin Costa, l’idolo di casa “sono rimasto qui per aiutare i miei compagni per importanti traguardi”. Tutti parlano di migliorare la classifica della scorsa stagione, è stato chiaro il simpatico neo acquisto, ma liminese doc, Kelvin Costa “ io sono venuto qui per vincere il campionato, voglio portare il Limina in Seconda Categoria”, ovviamente ovazione alle stelle. Poi tocca ad uno dei protagonisti della scorsa stagione Filippo Intelisano. Presentata la rosa, si fa un passo indietro di un anno con la proiezione di un video “il cammino dell’Asd Limina stagione sportiva 14-15”.
Sembrava tutto finito, ecco la sorpresa della serata: l’omaggio della maglia dell’Asd Limina 2013 ad uno dei protagonisti della prima promozione in Seconda Categoria primi anni ’80, l’attaccante Giuseppe Califi in quella stagione autore di 26 gol, poi un incidente stradale mette fine alla sua carriera calcistica costringendolo su una sedia a rotelle. Da fuoriclasse che era da giocatore, è ancora nell’animo nel suo cuore “ grazie della maglia, ma non è solo mia……Peppe Galifi con pacatezza ricorda l’avv. Antonio Saglimbeni, l’anima di quel Limina, poi tutti i suoi compagni di quella fantastica stagione …..”condivido con loro questa maglia in particolare con il mio compagno d’attacco Sasà Smiroldo, una coppia da 40 gol”………ovazione da parte di tutti i presenti.

Adesso è il momento del primo cittadino liminese – Filippo Ricciardi – che porta il saluto dell’intera Amministrazione Comunale alla squadra ricordando anche coloro che in passato hanno tenuto alto il nome del calcio liminese, come Albino Saglimbeni e Vincenzo Alibrandi. Siamo vicini alla squadra che rappresenta tutto il paese di Limina………”
Ormai siamo alla fine, tocca al Presidente Antonio Puglisi “sono fiero ed orgoglioso di essere il Presidente di questi ragazzi……”
Guarda il video della presentazione della squadra in Piazza Marconi
Ecco la rosa dell’Asd Limina stagione sportiva 2014-15.

Portieri: Domenico Malino, Antony Cannavò, Stefano Gallina, Filippo Ambruno.

Difensori: Francesco Bartolotta, Salvatore Lo Giudice, Gianfilippo Puglia, Filippo Saglimbeni, Claudio Siligato, Filippo Sterrantino, Venazio Casablanca, Dario Tamà, Agatino Andazzo, Stefano Ferro.

Centrocampisti: Nino Chillemi, Giampiero Lo Giudice, Sebastiano Saglimbeni, Paolo Saglimbeni, Claudio Restifo, Carmelo Puglia.

Attaccanti: Filippo Intelisano, Marwin Costa, Fabrizio Biella, Nino Costa.

Neo acquisti: Thomas Paratore, Kelvin Costa e Gianluca Finocchio (attaccanti), Andrea Finocchio (difensore), Stefano Triolo (centrocampista).

Allenatore: Filippo Ragusa.
Preparatore dei Portieri: Antonio Pirri