A gennaio il calcio mercato a Taormina oggi la conferma e i primi sopralluoghi.

Sarà ufficiale oggi: da gennaio Taormina sarà nuova sede del Calciomercato. L’accordo era nell’aria da tempo e una prima intesa era stata raggiunto nlle scorse settimane, in pieno mercato estivo, a Milano alla presenza dei vertici del Calcio italiano. All’Ata Executive si erano incontrati Emanuele Cammaroto, giornalista ideatore dell’iniziativa, Italo Mennella (presidente dell’Associazione Albergatori di Taormina), Sebastiano De Luca (presidente di Confindustria Alberghi e Turismo) e Salvatore Giuffrida (direttore del Servizio Turistico Regione Sicilia – Taormina).
C’era stato l’assenso a trasferire la sessione invernale del mercato a Taormina anche dei vertici di Adise e Infront, organizzatori del Calciomercato, immaginando anche la realizzazione nell’occasione di un convegno internazionale. Oggi a Taormina arriveranno gli organizzatori del calciomercato e nei giorni successivi l’evento sarà presentato ufficialmente anche dall’amministrazione taorminese. Dal 2015 Taormina ospiterà, quindi, una finestra del Calciomercato, che nella sessione invernale si sdoppierà in due location: Milano e la Perla dello Jonio.
Mai prima d’ora il Calciomercato era sceso al Sud. L’evento fu creato nel 1950 dal palermitano Raimondo Lanza di Trabia, a quei tempi “gran cerimoniere” però sempre a Milano. Ora, dopo 60 anni, un altro siciliano, il taorminese Cammaroto è riuscito a creare le condizioni per questa svolta, anche se dietro le quinte c’è stato il lavoro silenzioso ma determinante dell’imprenditore turistico Sebastiano De Luca che, da presidente di Confindustria Alberghi e Turismo, ha tenuto stretti contatti con l’ex presidente Abete, anche lui ai vertici dell’associazione sindacale del turismo. Un feeling e un rapporto che hanno consentito di sostenere l’idea del trasferimento di una parte del progetto di calcio mercato invernale a Taormina.
«Sembrava una missione impossibile – aveva spiegato qualche giorno fa a Milano Cammaroto – e quando presentai alle forze imprenditoriali e politiche della città la mia idea io stesso ritenevo fosse molto difficile pensare di arrivare a questa svolta. Ed invece i vertici del calcio nazionale hanno accolto con grande entusiasmo questo nuovo percorso, mostrando una forte attenzione sul progetto Taormina. Possiamo dire di aver centrato un grande obiettivo che, attraverso una gradualità programmatica, già nell’immediato garantirà alla Città’ di Taormina un eccezionale ritorno mediatico e in prospettiva potrà, soprattutto, diventare un appuntamento annuale ed un’opportunità concreta per fare turismo d’inverno. Adesso insieme a tutte le forze della città bisognerà lavorare per dare seguito a questa intesa che può significare tante cose ed ha le potenzialità per spostare su Taormina presenze e personalità di altissimo livello».
In questi giorni, dunque, verranno effettuati i sopralluoghi e verrà ufficialmente stabilita la location della finestra invernale di mercato a Taormina.