Subito in evidenza i pongisti messinesi a Spadafora nel primo torneo giovanile della stagione.

Avvio stagionale per i pongisti messinesi al Palazzetto dello Sport di Spadafora dove, organizzato dall’A.S.D. Astra, si è disputato nel week-end il primo torneo regionale giovanile e di quinta categoria. Positivo test per le giovani racchette Trifirò, Gervasi, Pillera e Sfameni, vincitori nelle rispettive categorie.

Al via sabato il singolare di quinta categoria con il successo, nel femminile, targato Svetlana Poliakova (Polisp. Mar.Cos.) vincitrice in finale per 3-0  sulla catanese Gessica Spampinato. Ottimo terzo posto, in campo maschile, per il dodicenne Marco Cappuccio (T.T. Top Spin) fermato in semifinale dal vincitore del torneo Diego Cusumano (Lib. Sturzo Caltagirone). La competizione giovanile, giocata domenica, si chiude per i messinesi con dodici podi.

Nella categoria ragazzi conferma il pronostico Mariano Trifirò (Top Spin) che supera in finale il compagno di squadra Marco Cappuccio con il risultato di 3-1. Emma Gervasi, invece, conquista il primo posto nei pari categoria femminile battendo in finale per 3-0 Maria Teresa Bove.

Doppio successo peloritano anche nel singolare allievi con Andrea Pillera (T.T. Universitaria) e Sofia Sfameni (Astra Valdina). Il giovane atleta di mr. Caruso vince 3-2 al termine di una equilibrata finale contro Gianluca Zaccone, accreditato con la testa di serie n. 1. Netto successo, nella prova femminile, di Sofia Sfameni che sale sul gradino più alto del podio senza cedere un set e dopo aver superato in finale la compagna di squadra Maria Abate.

Da segnalare, il secondo e terzo posto di Costantino Cappuccio e Vladimir D’Angelo (Mar.Cos) nei giovanissimi maschile, di Claudia Minutoli (T.T. Universitaria) e Barbara Ruvolo (Astra) nel singolare juniores femminile e il quarto posto di Claudio Rampello (T.T. Top Spin) nella gara juniores maschile.