L’Atletico Messina con un super La Corte vince (5-1) in casa della Desport Gaggi.

Esordio amaro per i gialloverdi della Desport Gaggi del Presidente Giuseppe Monte sconfitti pesantemente sul terreno amico del “Valentino Mazzola” dalla matricola Atletico Messina all’esordio assoluto in un campionato di Prima Categoria.

Inizia male il campionato per la Desport Gaggi  che resiste solamente un tempo per poi crollare nella ripresa sotto i colpi di un scatenato La Corte (autore di una tripletta) supportato in tutte le azioni dal vivace Mirko Pagliaro che apre le marcature al 19’: azione travolgente di La Corte che taglia la retroguardia gaggese giunto al limite dell’area passaggio filtrante per Pagliaro che vede l’uscita di Adornetto lo anticipa ed insacca in fondo alla rete mettendo la firma alla prima marcatura in Prima Categoria dell’Atletico Messina del Presidente Andrea Baldari.

Prima del vantaggio la gara sostanzialmente correva sui binari dell’equilibrio: al 7’ un tiro di La Corte da ottima posizione termina fuori. La risposta della Desport arriva al 9’ con Costanzo con il portiere La Fauci che non si fa sorprendere.   Poi tocca a Pagliaro che nell’arco di un minuto cerca la via della rete il primo tiro viene intuito da Adornetto, il secondo un gran tiro al volo dalla distanza finisce di poco fuori dallo specchio del numero uno di casa. E’ il preludio al vantaggio che arriva appunto al 19’ confezionato dalla ditta La Corte-Pagliaro.

Subito il gol, la Desport cerca di reagire lo fa al 26’ con Meo la sua conclusione di poco fuori  e al 34’ ancora lui con il portiere La Fauci che si oppone. Gli sforzi dei padroni di casa vengono ripagati  35’ con la conclusione vincente di Cassaniti su assist di Lo Jacono. Il pareggio galvanizza i ragazzi di Sapienza che al 37’ hanno la possibilità di ribaltare il risultato se l’arbitro avesse concesso il calcio di rigore per un tocco di mani di Picciotto.  Nulla di fatto si va al riposo con un tiro di Bonaccorso fuori dalla porta.

Si ritorna in campo con l’undici iniziale dopo pochi minuti l’episodio che cambia la partita: al 49’ arriva il calcio di rigore per gli ospiti: Gianluca Manitta commette fallo di mano per l’arbitro è rigore sul dischetto La Corte non sbaglia.  Tutto da rifare per la Desport Gaggi che cerca di penetrare in area messinese, ma rischia grosso sulle ripartenze con protagonista sempre il duo Pagliaro – La Corte con quest’ultimo prima manda fuori (62’) poi sigla il gol del 3-1 al 66’ mettendo a segno la sua doppietta personale. Il 3-1 vede la protesta dei giocatori della Desport per un presunto fuorigioco di La Corte che va a segno da oltre 30 metri con la porta completamente sguarnita.
Sul 3-1 la Desport non molla, anzi crede in una possibile rimonta: al 68’ il tiro di Costanzo viene parato da La Fauci e al 78’ il neo entrato Vaccaro si rende pericoloso ma la sua conclusione viene ribattuta da un difensore. Purtroppo oggi per la Desport deve fare i conti con uno scatenato La Corte che al 83’ finalizza in rete su passaggio di Pagliaro per il 4-1 che chiude in pratica la gara. Anche in quest’ocasione i padroni di casa protestano nei confronti dell’arbitro per “la posizione irregolare del  giocatore ospite”. In pieno recupero arriva il 5-1 di uno spietato Atletico Messina con il neo entrato Paludetti che da pochi passi mette alle spalle di Adornetto.

Desport Gaggi  1      Atletico Messina  5

Marcatori: 19’ Pagliaro, 35’ Cassaniti, 49’ (rig.), 66’ e 83’ La Corte, 95’ Paludetti
Desport Gaggi: Adornetto, Cassaniti, Sgarlata, Barresi (73’ G. Vaccaro), Manitta, Brunetto, Bonaccorsi (73’ Sturiale), Costanzo, Vaccaro, Lo Jacono, Meo (73’ El Allouai).All: Sapienza. Atletico Messina: La Fauci, Picciotto, Insana, Morabito, Mascaro, Bonaccorso, Nicocia, Grasso (80’ Papale), Pagliaro (85’ Paludetti), Bonanno, La Corte. All: Caruso Arbitro: Emanuele Corbino di Ragusa Ammoniti: Brunetto e G. Manitta (Desport Gaggi), Morabito e La Fauci (Atletico Messina).