La Robur stecca la prima: perde 2-1 con la Messana.

Ritorna a mani vuoti dalla gara del Marullo la Robur di Letojanni all’esordio nel campionato di Prima Categoria. La compagine del Presidente Carmelino Laganà, stecca la prima perdendo per 2-1 sul campo della Messana che ha giocato con più determinazione rispetto ai roburini che vanno sotto al 20’: azione di Stroncone che penetra in area dalla destra viene messo giù da Cincotta con l’arbitro che indica il dischetto di rigore.
Sulla sfera si presenta l’esperto La Vecchia che però si fa parare la trasformazione dal bravo Sgroi che nulla può sulla ribattuta con palla nuovamente sui piedi dello stesso La Vecchia che questa volta  fa gonfiare la rete avversaria. La reazione della Robur è piuttosto sterile, con un centrocampo che non riesce ad impostare dei suggerimenti per Bitto e Principato. Non basta il lavoro di Risiglione ad creare seri pericoli alla porta di Papale. Si va al riposo con il vantaggio meritato della Messana.

Al rientro in campo il tema tattico non cambia, anche se i ragazzi di Giovanni Ruggeri sembrano più spigliati, al 53’ raggiungono il pareggio grazie ad un capolavoro balistico del neo arrivato in casa Robur – Mirko Merlino: azione che parte da Davide Principato che parte in progressione poi perfetto lancio in profondità per Merlino che giunto al limite dell’area con l’occhio vede fuori dei pali il portiere di casa Papale che lo supera con uno splendido pallonetto che s’insacca in fondo alla rete.
La gioia del pareggio dura l’arco di tre minuti per Principato e compagni, infatti al 56’ ancora protagonista La Vecchia su una magistrale punizione a girare la barriera riporta nuovamente in vantaggio la squadra di mister Peppe Furnari. Subito il gol, mister Giovanni Ruggeri tenta la carte del giovane Filippo Saglimbene al posto di Risiglione, adesso la Robur ha un assetto più avanzato, in precedenza era entrato in campo Luca Galletta al posto di Bitto.
Il nuovo assetto non porta alcun beneficio con la Messana che cerca di controllare il gioco avversario. Unica azione degna di nota in casa ospite, il tentativo dal limite di Davide Principato con la sfera di poco fuori. Nel finale con la Robur in avanti, la Messana in contropiede fallisce la palla del possibile 3-1.

Messana   2    Robur  1

Marcatori: 20’  e 56’ La Vecchia, 53’ Merlino.
Messana: Papale, Stroncone, Canale (38’ Nunnari), A. Furnari, Lo Presti, Bertuccelli, Morabito, Bonaccorso, Costa (83’ Siano), La Vecchia (70’ Urso), Coppolino. All.: G. Furnari.
Robur: Sgroi, Pantè, Cingotta, Donato, Riccobene, Lo Turco, Merlino, Risiglione (73’ F. Saglimbene, Principato, Sterrantino, Bitto (57’ Galletta). All.: Ruggeri
Arbitro: Mola di Acireale
Ammoniti: Bertuccelli, Furnari A., Lo Turco, Galletta.