Giov.mi Regionali: una punizione vincente di Ferraro fa volare la Jonica: 3-2 allo Sporting Club Messina.

La Jonica si conferma vincente anche nel debutto casalingo nel campionato regionale giovanissimi superando per 3-2 un combattivo Sporting Club Messina che solo nel finale si deve arrendere ai ragazzi di mister Mimmo Moschella.
Tre punti che significa primo posto in classifica in coabitazione con il Città di Messina e Catania S. Pio X a punteggio pieno dopo la seconda giornata di campionato.  Una vittoria arriva nel rush finale sul punteggio di 2-2 con i peloritani che già pregustavano un risultato positivo, non era dello stesso avviso Ferraro che sfrutta nei modi migliori l’ultima chance per la propria squadra di aggiudicarsi l’intera posta in palio: calcio di punizione dal limite  in favore dei padroni di casa, siamo in pieno recupero sulla palla si presenta Ferraro prende le misure la sfera supera la barriera avversaria con pallone che va gonfiare la rete avversaria.
Nemmeno il tempo di festeggiare che arriva il triplice fischio finale che sancisce la vittoria meritata per la Jonica che non ha saputo concretizzare le tantissime occasioni da gol create. Gli ospiti, due volte in svantaggio  hanno sfruttato due tiri dalla distanza favoriti anche dal vento per ristabilire la parità. Ad aprire le marcature Muzio con un gran tiro al volo da dentro l’area di rigore su perfetto cross di Mifa. Subito il pareggio, la Jonica si riporta nuovamente in vantaggio: sovrapposizione sulla destra con traversone sul secondo palo di Ferraro, un difensore avversario nel tentativo di anticipare l’intervento di Turiano, di testa manda il pallone nella propria porta.
Sembrava fatta, invece, arriva il pareggio degli ospiti con un tiro dai 25 metri. La Jonica vuole vincere, creare palle-gol ma vengono incredibilmente sprecate a turno in fase realizzative. Meno male che alla fine è arrivata la prodezza di Ferraro che fa volare la Jonica al comando della classifica.