L’Atletico Messina esonera Roberto Caruso al suo posto Mariano Beninato ex Messina Sud.

Dopo quattro giornate si dividono le strade dell’Atletico Messina e l’allenatore Roberto Caruso. Nel tardo pomeriggio di Martedi la Società del Presidente – Andrea Baldari – ha emesso uno specifico comunicato dove annuncia l’esonero dell’allenatore: “L’A.S.D.Atletico Messina comunica di aver esonerato Roberto Caruso. La scelta presa, non imputabile ai risultati sportivi raggiunti, arriva per ragioni non imputabili alla suddetta società.”

Da oggi a sedere sulla panchina della neopromossa compagine peloritana sarà Mariano Beninato. “Speriamo che questo possa essere il profilo migliore per allenare una delle migliori realtà cittadine” si conclude il comunicato emesso dalla Società.

Si è risolta in poco tempo la crisi tecnica al Messina Sud con l’arrivo del messinese Mariano Beninato, età 53 anni che ha svolto la maggior parte della sua carriera da allenatore lontano dalla Sicilia, precisamente in Veneto.  Da giocatore ha indossato le maglie di diverse squadre cittadine del Messina, Aldisialsanto, Libertas Gazzi e Tremestieri, ancora giovane nel 1988 il lavoro lo chiama al Nord, precisamente in Veneto  giocando in formazione come il Musile e Jesolo.
Appese le scarpette al chiodo, intraprende la carriera di allenatore partendo dal settore giovanile per fare la trafila fino ad arrivare in Promozione. In contemporanea frequenta i vari corsi di allenatore, nel marzo 2003 a Coverciano ottiene il titolo di allenatore di base diplona B Uefa, nel dicembre 2004 a Venezia ottiene la licenza per allenare i giovani calciatori.  Appena trasferitosi in Sicilia, dopo tanti anni di assenza, ecco che appena mette piedi nella sua terra natia arriva l’offerta nell’Ottobre 2012 di Lillo Trimarchi e Giovanni Amato che puntano decisi sul Mariano Beninato per risollevare il club giallorosso dai bassi fondi della classifica.
Adesso la nuova esperienza sulla panchina dell’Atletico Messina, il debutto nell’anticipo di Sabato sul campo della Robur Letojanni alla ricerca del riscatto dopo la sconfitta nel derby dell’Alcantara  con la Desport Gaggi.