Serie B2: secco 3-0 dell’Effe Volley all’esordio in campionato sul parquet di Gallico.

E’ un Effe Volley tritasassi quella che si e’ vista all’esordio in quel di Gallico contro il Cav che nulla ha potuto di fronte ad una vera e propria corazzata che sin dal primo minuto ha dimostrato di avere le idee chiare ed ha imposto il proprio gioco composto da mille varianti con un ricco e qualificato ventaglio di soluzioni offensive.
Pre-gara: Al fischio d’inizio Claudio Mantarro ha schierato Graziella Lo Re e Sara Casale di banda, Veridana Saporito opposto, Matilde Mercieca e Silvia Bilardi centrali, Valeria Mucciola a palleggiare ed Alessandra Maccarrone libero. La squadra locale schierava il capitano Genovese insieme a Cristaudo e Falcone schiacciatrici, Neves e Rapisarda centrali, Malavenda in regia e Petroiu libero.
Primo Set: Sin dalle prime battute si capisce che sarebbe stata una serata difficile per le calabresi, grazie ad una super Graziella Lo Re si giungeva al primo time out tecnico sul risultato di 3-8. Poi saliva in cattedra Silvia Bilardi, ex di turno che si faceva sentire a muro ed in servizio. Ospiti in allungo sull’8-16 e galoppata finale con Valeria Mucciola decisiva in battuta. Si chiudeva sul 13-25.
Secondo Set:Nel secondo parziale la musica non cambiava con le locali che non riuscivano a resistere alla grande determinazione di Maccarrone e compagne. Si giungeva sul 2-8 con un’ottima intesa sull’asse Mucciola-Mercieca-Bilardi, queste ultime finalizzatrici di alcune ottime fast. Nonostante il parquet scivoloso che regalava ai presenti scene da ” le comiche ” le santateresine si portavano sul 3-16 prima di chiudere sull’11-25. Sul 4-17 Floriana Cosentina prendeva il posto di Matilde Mercieca sfruttando il giro positivo. Sul 5-19 debutto pure per la centrale Karen Tracina’ all’esordio in serie B.
Terzo Set: Ancora Valeria Mucciola ( sospinta da un nutrito gruppo di fans capitanato da Maria Assunta Forzano )sfruttava il turno in battuta, saliva in cattedra Matilde Mercieca per la gioia di mamma Lilla e collezionava una serie di muri ed una veloce dal centro che strappava applausi a cielo aperto. La gara era un monologo ed il tecnico ospite decideva giustamente di dare spazio a chi era rimasto in panca sino a quel momento. Sul 3-13 Andreea Serban prendeva il posto dell’ottima Sara Casale dimostrando che l’infortunio dello scorso anno e’ solo un brutto ricordo. Sul 7-16 era il turno di Sharon Tracina’ che prendeva il posto di Valeria Mucciola in regia. Sull’8-18 Floriana Cosentino subentrava a Silvia Bilardi sul turno di battuta e registrava il suo primo punto in serie cadetta con un inaspettato ace. Sul 10-20 Karen Tracina’ si riaffacciava in campo sino al triplice fischio sul 15-25 e 0-3 finale tra il tripudio dei circa cento tifosi ospiti che hanno seguito il team di S. Teresa in terra calabra.
In definitiva al di la’ del valore delle avversarie su un campo comunque difficile per tutti, passera’ ai posteri un esordio stagionale vincente frutto di una prestazione magistrale nel fondamentale della battuta grazie alla quale non si e’ consentito al Cav Gallico di sviluppare il loro gioco di attacco. CAV GALLICO- EFFE VOLLEY S. TERESA 0-3 ( 13-25. 11-25. 15-25 )

CAV GALLICO ( Cristaudo, Falcone, Genovese( K ), Malavenda, Neves, Rapisarda, Petroiu (L), Asero, Chillemi, Postorino, Tamiro. ALL: Porcino
EFFE VOLLEY S. TERESA : Mucciola 5, Lo Re 20, Bilardi 6, Mercieca 5, Casale 6, Saporito 5, Maccarrone (L), Sharon Tracina’, Karen Tracina’ 1,Serban, Cosentino 1, Mantarro N.E.ALL : Mantarro.