Giornata amara per le squadre messinesi nella seconda giornata del campionato di tennistavolo.

Giornata da dimenticare anche la seconda di campionato, disputata nel week-end dalle società peloritane: perdono Club 99, Top Spin sia nel campionato di B/1 che in quello di B/2. Sconfitta anche per la T.T.Universitaria.

Rimedia un altro 4-0 il Club 99 (Sabatino, Arcigli, Gambina), impegnato a Cagliari, per la A/2 maschile, con la Marcozzi. Nulla da fare per i messinesi contro i padroni di casa trascinati dal giovanissimo talento Carlo Rossi.

Nel campionato di B/1 maschile, inattesa sconfitta interna per il T.T. Top Spin (Wang, G. Caprì, Quartuccio) che perde 5-3 contro gli abruzzesi del T.T. Lanciano Casalbordino. Parte bene la formazione di mr. Wang che, in vantaggio per 3-1, non riesce a chiudere il match subendo la rimonta degli avversari.

Perde anche in B/2 il T.T. Top Spin (Rampello, Zaccone S., Zaccone G.) superato a Palermo dallo Sportenjoy per 5-0. Sconfitta di misura per 5-4 del S. Michele Milazzo (Larini, D’Amico C., Caprì S., Giardina) che, a Marsala, cede al Germaine Lecocq solo al nono e decisivo incontro. Strappa un solo punto il Tauromenion (Masaracchia, Finocchiaro, Valastro) fermato, sul proprio campo gara, dal forte T.T. Taranto per 5-1.

In C/1 maschile, torna sconfitta da Reggio Calabria la T.T. Universitaria (Girone, D’Amico L., Pillera) battuta per 5-3 dal T.T. Casper. 5-2, invece, il risultato con il quale il Robur Noto espugna il terreno di gioco del T.T. Top Spin (Puglisi, Guerrera, Trifirò M.).

Nel prossimo fine settimana primo stop dei campionati a squadre per lo svolgimento del secondo torneo regionale predeterminato giovanile e di quinta categoria, in programma a Enna.