Carnabuci e Sorrenti firmano la prima vittoria in Seconda Categoria dell’Agostiniana: 2-0 all’Inter G.E.

Prima vittoria in assoluto per l’Agostiniana Calcio del Presidente Bondì  nel campionato di Seconda Categoria. I tre punti arrivano sul campo catanese dell’Inter G.E  grazie  all’inventiva realizzativa di Carnabuci e di Sorrenti su calcio di rigore. Una vittoria che arriva solo nel finale di gara anche se nella prima parte dell’incontro la formazione forzese ha creato diverse opportunità per sbloccare il risultato, sotto porta a turno sbagliano Zouhir, Ponzio e Camelia.
Agli errori dei giocatori ospiti si aggiunge un calcio di rigore non concesso dal direttore di gara per un fallo netto su Camelia. La gara è in mano ai ragazzi di mister Carmelo Rigano, certamente i padroni di casa non stanno a guardare a loro volta falliscono una ghiotta occasione per portarsi in vantaggio. Si va al riposo sul punteggio iniziale di 0-0.

Si ritorna in campo ma la musica non cambia con gli ospiti pur avendo in pugno la gara non riescono a trovare la via delle rete. Al 50’ mister Rigano effettua il primo cambiamento richiama in panchina Lombardo al suo posto Carnabuci passando così ad un modulo a tre punte. Niente da fare, il risultato non cambia,  rispetto al primo tempo i padroni di casa si fanno vedere di più in fase offensiva ma il giovane portiere ospite Oliva non si fa sorprendere.

L’allenatore dell’Agostiniana vuole vincere a tutti costi, ecco che manda in campo Sorrenti che prende il posto di Carciotto.  Adesso il modulo tattico degli ospiti  è completamente sbilanciato in avanti, quattro attaccanti supportati pure da Zouhir per perforare la porta catanese.

L’allenatore dell’Inter Club  Russo risponde con Anastasi al posto di Cavallaro. Quando sembrava che la gara fosse blindata sul punteggio di 0-0 ecco che arriva il primo gol in assoluto in Seconda Categoria per l’Agostiniana che porta la firma di Carnabuci: azione che inizia sul versante sinistro traversone sul lato opposto per Carnabuci  che fa partire un gran tiro a girare sul secondo posto. Esplode la gioia degli ospiti  per il vantaggio, quando mancava poco meno di 10 minuti.
Adesso è un’altra Agostiniana  che dopo cinque minuti si porta sul 2-0 su calcio di rigore concesso per atterramento in piene area su Zouhir. Dagli undici metri Sorrenti non sbaglia mettendo  al sicuro il risultato a pochi minuti dal termine.  Sulle ali dell’entusiasmo arriva la traversa colpita dalla breve distanza  dallo scatenato Zouhir. Puntuale arriva il triplice fischio finale che decreta la v ittoria per l’Agostiniana che mette  in carniere i primi tre punti stagionali dopo la sconfitta all’esordio con  il Letojanni che viola il terreno alessese.

Miglior in campo: per gli ospiti senza dubbio Stracuzzi per i padroni di casa Pulvirenti.
Dopo gara  con l’allenatore Carmelo Rigano (Agostiniana Calcio) – “Finalmente la prima vittoria in seconda categoria,dobbiamo migliorare tanto,ma sono convinto che riusciremo a fare bene partita dopo partita e cresceremo ancora”.
Inter Club G.E.   0   Agostiniana Calcio   2

Marcatori: 80’ Carnabuci, 85’ Sorrenti su rigore.
Agostiniana Calcio: Oliva, Lombardo ( 52′ Carnabuci), Principato, Stracuzzi, Carciotto (60′ Sorrenti),Di Bella, Caminiti,Fleres,Ponzio,Zouhir,Camelia (71′ Di Nuzzo). All: Carmelo Rigano.
Inter Club G.E.: Rejeb, Previtera, La Piana, Rapisarda, Cavallaro (75′ Anastasi), Pulvirenti,Cascio,Puglisi, Raneri, Caltabiano,Canino. All: Russo