Serie D – Prima vittoria del Casalvecchio,il Team Scaletta vince nel finale con il Gallodoro. Akron e Nike al comando.

Archiviata la sesta giornata del campionato di Serie D Maschile di calcio a 5 che ha dato i suoi primi verdetti: la coppia di testa superano indenne le ostiche trasferte di S. Alessio e Limina.  L’Akron Savoca in una gara spettacolare si aggiudica la vittoria sul campo della Parrocchia S. Alessio per 7-1. Sblocca subito il risultato Mazzeo, la reazione della Parrocchia viene bloccata dai legni, poi vanno in gol Messina per ben due volte,Modena e Briguglio con tre reti di cui due su tiri liberi. “Ciccio” Sciarrone il gol della Parrocchia S. Alessio.

In quel di Limina il Nike Club Giardini vince 5-0 grazie allo stato di grazia del bomber Alessandro Puglisi che va per ben cinque  volte in rete confermando la leadership della compagine giardinese anche sul difficile  campo del Limina del Presidente Antonio Puglisi.

Dietro le  due battistrada si fa largo il Team Scaletta che supera solo nel finale il Gallodoro con il solito Dario Cifalà autore di ben sei reti.  La compagine di casa allenata da mister Maurizio Lo Turco sin dalle prime battute ha messo in difficoltà il Team Scaletta.  Il Gallodoro si porta sul doppio vantaggio, subisce la rimonta degli scalettesi,  per ritornare nuovamente in vantaggio. Il Gallodoro gioca un buon calcio ma come sempre gol sbagliati, pali presi  e il calo fisico, si arriva sul risultato di 6-6. Poi  il giocatore Gabriele Currenti si fa  espellere giustamente dal campo, quando mancavano solo due minuti alla fine  che sono risultati fatali che ha consentito al Team Scaletta in superiorità numerica di andare per altre due volte in gol. I marcatori del Gallodoro sono stati Roberto Merlino (3), Giuseppe Currenti (2) e Salvo Romano.

Si porta in quinta posizione con nove punti con una gara da recuperare l’Aliese che supera 4-1 il Mongiuffi Melia.  Una gara equilibrata  che alla fine ha premiato i padroni di casa che sono andati in rete per ben due volte con  Carmelo Romeo, completano le marcature Alessandro Gregorio e Pantè. Per il Mongiuffi in rete Cesareo. La svolta della gara sul punteggio di 2-1 ad inizio ripresa quando Giuseppe Cinturrino in scivolata riesce a salvare il risultato su azione da rete del Mongiuffi.  Da notare l’infortunio a metà ripresa per Roberto Carella (stiramento) che ha visto subito il  provvidenziale intervento del massaggiatore Roberto Nucita.

L’Alias vince sul campo del S. Alessio (8-5) ed aggancia a quota sette punti propri i diretti rivali. Vittoria aliese firmata da una  quaterna di Giuseppe Briguglio, tripletta di Panebianco e A. Tavilla. Per i padroni di casa protagoniste Tindaro Pistone autore di tre reti, poi è stata la volta di Ciatto e Nipo.
Prima vittoria in campionato per il Casalvecchio del Presidente Luca Santoro che espugna il terreno di gioco del Città di Roccalumera (6-5). In gol per i casalvetini Onofrio Trovato per ben tre volte, un gol a testa per Massimo e Luca Santoro e N. Moschella.  Per il Città di Roccalumera vanno in gol Carmelo Brigandì (3), il giovane 16enne Frontaurea e Giovanni Castro