Serie D – Settimo sigillo della Siac Messina (5-0) al Cattafi. Primato solitario.

Settima vittoria in sette gare disputate, la Siac di Mister Cento non ha proprio voglia di fermarsi e regola per 5 a 0 il Cattafi, in concomitanza con la sconfitta del Città di Villafranca, Boccaccio e compagni si trovano in prima posizione solitaria.
La Siac si presenta all’appuntamento casalingo con la rosa ridotta allo stremo per le indisponibilità di Passeri, Pernicano, De Salvo, Zoccali, D’Emilio, Visconti e Crupi, entra in campo con tenuta amaranto e con la linea verde, tre i classe ’96 schierati dall’inizio, Falliti tra i pali e Di Rosa e Urso come giocatori di movimento, completano il quintetto i ’91 Barbera e Marchese, gli avversari in maglia bianca.
Parte bene la squadra ospite che non merita assolutamente la classifica attuale, tiro insidioso con Falliti che risponde ottimamente, pochi minuti dopo sono Urso e Di Rosa a impegnare il portiere avversario. La partita è molto bloccata e serve Boccaccio con un tiro dalla distanza per sbloccare l’incontro ed è 1 a 0 Siac, lo stesso Boccaccio poco dopo si procura un calcio di rigore, trasformato da Grasso, e si infortunia allungando così la già lunga lista di indisponibili. Il primo tempo si chiude sul 2 a 0 !
La ripresa si apre con un’incursione del sempre più positivo Marchese che viene atterrato dal portiere avversario, ed è ancora Grasso a trasformare per il 3 a 0. Troppa aggressività da parte degli ospiti che portano ad altri due tiri liberi trasformati prima da Grasso e poi da Barbera, per il risultato finale di 5 a 0.
Grande cammino della Siac fin qui, ma le troppe assenze portano all’incremento della rosa con l’inserimento di Emanuele Boccaccio (’94), fratello minore del Boccaccio già presente in squadra e di Giuseppe Russo (’89), entrambi si allenano già da mesi con la squadra e quindi già integrati nel gruppo.
Prossimo incontro, gli amaranto andranno a fare visita al Città di Pace del Mela per cercare di allungare ancora la striscia positiva e si osserverà con particolare interesse la gara tra le seconde forze del campionato “Città di Villafranca – Pro Mende”. I
ntanto i giovanissimi di Cammaroto dopo il roboante 20 a 0 della prima giornata si ripetono alla seconda, battendo a domicilio la Polisportiva PGS Aliese per 7 a 2 con in campo Centorrino, Fallico, Irrera, Freni, Currò, Sorbara e Corrieri.