Grande successo per la prima edizione del Sicily Expo Race

Si è conclusa sopra ogni rosea aspettativa la prima edizione del Sicily Expo Race, andata in scena il 17 e 18 gennaio presso l’Autodromo Concordia di Agrigento. La nuova fiera espositiva dei prodotti e dei servizi per la filiera del motorsport, è stata organizzata dalla Sport e Management, da Italia Grandi Eventi e dal portale Siciliarally.com. Due giorni di puro spettacolo, offerto dai paladini del volante nell’area dinamica e dagli ospiti d’onore nell’area espositiva. Numeroso l’afflusso del pubblico nelle due giornate, soprattutto domenica mattina prima dell’arrivo indesiderato dell’ultimo ospite: la pioggia. Non è stato facile per questo ripianificare le attività all’interno del padiglione riscaldato, grande ben 800 mq e sede di esposizioni, workshop, merchandising, gadget, convention, presentazioni e dibattiti. Tutto realizzato sotto l’occhio vigile del patron della manifestazione Marcus Salemi che, insieme alla propria squadra, ha ricevuto gli apprezzamenti dei partner e dei piloti. “Abbiamo scommesso con l’incoscienza della novità ma con la razionalità dell’esperienza – ha chiosato Marcus Salemi – e devo ammettere che la creatura da noi creata ha già un carattere forte, con delle spigolature da smussare e con dei pregi da valorizzare. Mi ritengo soddisfatto e sono già al lavoro per la seconda edizione che probabilmente sarà a dicembre” Sul fronte agonistico, grande bagarre tra coloro che hanno guadagnato l’accesso alla fase eliminatoria dopo le tre prove cronometrate che hanno scremato il plotone. Scontri diretti senza esclusione di colpi, traversi da manuale, pubblico in visibilio e pioggia a catinelle sono stati gli ultimi ingredienti del 1° Sicily Expo Race. Il Trofeo Concordia, dopo la finalissima tra le Peugeot 106 di Paolo Piparo e Franco Scannella, è stato vinto da Piparo in coppia con Gero Zucchetto. Terzo il duo Gaetani-Nobile su Renault Clio RS. Il Trofeo Evo Rally dopo la finalissima tra Marco Pollara e Alessio Profeta è stato vinto da Pollara su Peugeot 207 super 2000. Terza la Renault New Clio condotta da Giovanni Carbone e Giuseppe Avenia. Molto caloroso il pubblico nelle interviste live e negli autography stage insieme a Max Rendina (Campione del Mondo Rally Produzione in carica), Andrea Nucita (Campione Italiano Rally Junior, Produzione ed Indipendenti), Aldo Lami (Campione Italiano Quad in carica), Gabriele Favero, Totò Riolo, Mimmo Guagliardo, solo per citarne alcuni. Dal settore rallistico a quello delle due ruote, dal karting alle monoposto, dal tuning al fuoristrada, un evento corale che ha accolto i marchi più importanti del settore come: Hankook, De Walt, Vespa Club Agrigento, Island Motorsport, Mak, P1, Drive Your Dream, My Print, Tempo s.a.s, LB Tecnorally, Blue Orange, Autoscuola Conti, Officina Mercedes Cipolla, Pubblicità Scacco Matto, Azienda Agricola S.D., Sole di Corleone, Daniel Design, Foto-Video Basile, Carrozzeria Sciabica. Tutto ciò è stato possibile grazie al prezioso contributo dei main sponsor Island Motorsport, Sicilia Motori e il supporto dei partner EvoRally, Hotel del Viale, Lavanderia La Rosa, Maggiore, PromoWeb. “Sono fiero di aver ospitato il Sicily Expo Race insieme alla sua carovana e il suo numeroso pubblico – ha dichiarato il responsabile dell’autodromo Luigi Bruccoleri – l’impianto ha retto su tutti i fronti e la sinergia d’intenti con Marcus mi ha messo nelle migliori condizioni per affrontare tutto con serenità. Peccato solo che il meteo non sia stato dalla nostra parte” L’evento è stato presente nel web attraverso il sito ufficiale www.sicilyexporace.it e nei social network con hashtag #SicilyExpoRace. Su www.feelrouge.tv invece è stata realizzata la diretta in streaming video.