L’Atletico Taormina cala il tris (3-0) al Venetico.

Quarta vittoria consecutiva per l’Atletico Taormina, secondo posto in classifica (34 punti) in coabitazione con l’Atletico Messina, anche se la capolista  Camaro è lontana di ben 10 lunghezze. Un gol nel primo tempo di Franco, poi nella ripresa ci pensano Famà e Ciocarlan per avere la meglio 3-0 sulla compagine tirrenica del Venetico.

Vittoria doveva essere per i ragazzi di mister Salvo Pennisi, è vittoria è stata,  partono subito forte, ma non riescono a sfondare la retroguardia del Venetico che sembra tenere bene l’iniziativa dei padroni di casa.  Il risultato viene sbloccato grazie all’intuizione di Famà  perfetto traversone al centro per l’accorrente Franco che fa gonfiare la rete di Marino. Sotto di un gol gli ospiti cercano di reagire, ma il direttor di gara, manda i due contendenti negli spogliatoi.

Nella ripresa i due schieramenti si presentano con l’undici iniziale, il tema tattico non muta rispetto alla prima frazione, con l’Atletico  che ha in mano le redini del gioco. Al 63’ arriva il raddoppio: lancio in profondità per Famà che di collo pieno manda la sfera alle spalle di Marino per il 2-0 taorminese.  Al 76’ arriva il gol d ella sicurezza: protagonista lo scatenato Famà, oggi in giornata strepitosa, prende il pallone in velocità fa fuori  la retroguardia tirrenica come birilli, con la coda dell’occhio vede il liberissimo Ciocarlan che non deve fare altro che mettere in rete.

Atletico Taormina    3      Venetico   0

Marcatori: 39’ Franco, 63’ Famà, 76’ Ciocarlan.
Atletico Taormina: Monaco, Ciocarlan, Sturiale, Cipolla, Costantino, Demestri, Patanè (84’ Siligato), Messina, Famà, Caminiti, Franco (71’ Noce). All. Pennisi.
Venetico: Marino, Lo Presti, Isgrò (72’ Campanella), Iorio, Mandanici, Corso, Inferrera, Piccolo, Pujù, Mezzatesta, Cambria (75’ Donia). All. Mangano.
Arbitro: Grasso di Acireale.