Serie B2 – Spettacolare coreografia per far volare l’Effe Volley: 3-0 al Castelvetrano.

Al giro di boa, la capolista Effe Volley prende il volo (33 punti) , porta a + 6 il vantaggio sulla immediata inseguitrice Pallavolo Sicilia Catania, +11 sulla terza in graduatoria Cuore Reggio Calabria. La capolista se ne va, lo slogan dei tifosi rossoblu che festeggiano l’undicesima vittoria consecutiva  delle leonesse che superano al Palabucalo con un secco 3-0 la compagine Prime Luci Castelvetrano, grazie anche alla contemporanea sconfitta della Pallavolo Sicilia in quel di Pedara contro il Giavi’, l’Effe Volley  segna la prima fuga del girone I della B2 femminile.


Pre-Gara: Una partita speciale con i tifosi che sfogavano la loro astinenza da Palabucalo – si giocava in casa dopo più di un mese – mettendo in scena effetti audio speciali creati dall’esperto Domenico Caminiti e creando una suggestiva coreografia con le gigantografie di tutte le componenti del roster. Era anche la partita che bagnava l’esordio casalingo per le due ultime arrivate, Ambra Composto già decisiva nelle ultime due vittoriose trasferte e Luana Scalise, libero ingaggiato in settimana.

Il sestetto sul parquet: Claudio Mantarro schierava Saporito in diagonale con Mucciola, Casale e Lo Re di banda, Bilardi e Composto dal centro e Scalise libero.

Primo Set: Le santateresine sospinte da una cornice di pubblico spettacolare partivano col piglio giusto ed allungavano prima sull’8-5, poi sul 16-12 ed infine sul 25-19 che valeva l’uno a zero.
Secondo Set: Inizio al fulmicotone per Casale e compagne che viravano al primo tie break tecnico sull’8-1, secondo stacco sul 16-11 e 25-16 definitivo per il due a zero.

Terzo Set: Il terzo ed ultimo parziale iniziava con le ospiti avanti ( 7-8 ), ma una serie di bordate al salto di Graziella Lo Re in battuta facevano pendere la bilancia sul fronte casalingo con un recupero prima sul 16-11 e poi sul 25-14 e tre a zero finale.

Una partita quasi perfetta per la capolista che settimana dopo settimana prende sempre più fiducia nei propri mezzi. Decisivi sul piano tecnico il fondamentali di battuta e ricezione con Sara Casale e Graziella Lo Re strepitose ben affiancate dalla matricola Luana Scalise. In avanti molto bene Verdiana Saporito in attacco, a muro ed al servizio, per lei 15 punti. Dal centro conferme e certezze giungono da Ambra Composto e Silvia Bilardi. Bene nella distribuzione di gioco ed in battuta la regista Valeria Mucciola. Adesso meritata sosta di una settimana dopo una lunga e maestosa cavalcata all’inseguimento di quello che all’inizio sembrava essere solo un sogno ma che turno dopo turno concretamente si materializza.

Effe Volley S. Teresa  – Prime Luci Castelvetrano  3-0

Parziali Set: 25-19, 25-16, 25-14.

EFFE VOLLEY S. TERESA (Mucciola 2, Lo Re 21, Bilardi 8, Casale 11, Composto 7, Saporito 15, Scalise (L), Tracinà S., Tracinà K, Serban, Cosentino. All. Mantarro

PRIMELUCI CASTELVETRANO: Isoldi, Greco, Modena, Di Como Martina, Sorrentino, Maiello, Di Como Marzia, Corallo, Giallongo, Giacalone (L). All. Calcaterra

Arbitri: Stefano D’Ignoti, Federica Gallazzi