Dal 16 Marzo al 2 Aprile a Catania – Corso di allenatore dei portieri per dilettanti e settore giovanile.

Pubblicato il bando del 5 e 6 corso federale per i allenatori dei portieri per il settore giovanile e dilettanti aperti anche a chi non è in possesso del patentino UEFA.
Quest’ultima decisione presa dal settore tecnico Figc di concerto con APPORT ha ritenuto di non richiedere prerequisiti per accedere a questa specializzazione, andando incontro alle esigenze di tanti tesserati  che per i più svariati motivi non hanno potuto conseguire i patentini UEFA B o C.
Il corso è un’occasione importante e necessaria per la formazione e la qualificazione dei preparatori dei portieri e per la valorizzazione sempre maggiore del ruolo.

Quattro le località scelte dal Comitato Tecnico:  il primo appuntamento a Bari dal 2 al 21 Marzo.  Poi tocca S. Miniato Basso (Pi) dal 9 al 28 Marzo. Terzo appuntamento a Reggio Emilia dal 17 al 27 marzo  e dal 13 al 24 aprile 2015.  Infine Catania dal 16 marzo al 2 aprile 2015 . I corsi saranno tenuti dai componenti della commissione tecnica della F.I.G.C. e da istruttori del Settore Tecnico.

Per quanto riguarda la Sicilia, le lezioni si terranno a Catania ed avranno la durata di tre settimane dal 16 marzo al 2 Aprile. Quattro giorni settimanali dalle ore 17.30 alle 22.00 per un totale di 48 ore con l’obbligo per i partecipanti di frequentare le attività didattiche. Al corso saranno ammesse 40 persone ed il costo sarà di € 328,00.

I requisiti avere un’età minina di 23 anni compiuti, residente nella regione in cui ha sede il corso, da due anni essere cittadino italiano, oltre ad avere l’idoneità alla pratica sportiva. Non possono aderire al Corso chi nella stagione sportiva 2013-14 abbiano subito una squalifica per un periodo superiore a 90 giorni. Que candidati che nelle ultime tre stagioni abbiano subito una squalifica anche non via continuativa per un periodo superiore a 12 mesi. Chi incorre ad una squalifica durante il periodo del corso superiore a 90 giorni viene escluso dal corso.

Gli ammessi al Corso dovranno versare al Settore Tecnico della F.I.G.C. una quota di partecipazione di € 328,00 (comprensiva della quota di iscrizione all’Albo per la stagione sportiva 2014/2015).