Lo Sporting Taormina pronto a stappare lo “Champagne” – 4 dall’Eccellenza.

Sta per calare il sipario sul campionato dello Sporting Taormina, lanciato verso l’Eccellenza con un notevole e difficilmente colmabile vantaggio in classifica.
Con la vittoria di sabato sul S. Gregorio la squadra allenata da Marco Coppa ha dimostrato, malgrado le numerose assenze per infortunio, di avere ancora lucidità, concentrazione ed energie adeguate per concludere senza incertezze il torneo.

I ragazzi del Presidente – Mario Castorina – sono al comando con 61 punti potendo vantare un vantaggio di +12 sulla seconda, attualmente il Trecastagni con 49 punti. Ai taorminesi, nelle ultime cinque giornate, restano tre partite in trasferta (Pistunina, Pedara e Real Aci) e due interne (Ionica e Troina) nelle quali basteranno fare quattro punti  per non essere più raggiungibili.

Anche perché col Troina, ormai diventato seconda forza del torneo, dopo le vicissitudini del Trecastagni, i biancoazzurri del presidente Castorina, eventualmente non si fosse raggiunta la certezza precedentemente, avranno l’opportunità di cogliere il risultato decisivo al Bacigalupo. Ipotesi remota, ma pur sempre presa in considerazione dalla dirigenza taorminese.