3^ Cat. – Spadaforese esclusa dal campionato. Due turni a Tilenni, Di Dio, D’Aprile e Restifo.

Il Giudice Sportivo ha confermato il risultato acquisito sul campo della gara Sc Sicilia – Calcio Saponarese disputata lo scorso 15 febbraio. Dopo i relativi accertamenti “è emerso che il calciatore Delgado Hoswaldo sanzionato in occasione della gara in epigrafe, non risultava regolarmente tesserato alla data della stessa”. Oltre alla conferma del risultato, il Giudice ha squalificato fino al 30 Giugno 2015 il giocatore Vito Zumbo in qualità di capitano f.f. e di dirigente accompagnatore “.

Pesante ammenda alla Società Pol. Sampietrese, 400 Euro “Per essere stati i propri rappresentanti co-protagonisti di una rissa con gli appartenenti alla squadra avversaria a fine gara davanti agli spogliatoi. La sanzione risulta aggravata dalla circostanza che un calciatore della società, non riconosciuto dall’arbitro perché privo della divisa di gioco, ha rivolto un’espressione di matrice razzista nei confronti del calciatore della società avversaria Darboe Bakary”.

Anche la Società Arci Grazia è stata punita con l’ammenda di 200,00 Euro “Per essere stati i propri rappresentanti co-protagonisti di una rissa con gli appartenenti alla squadra avversaria a fine gara davanti agli spogliatoi”.

Multa di 20,00 Euro alla Stella San Leone “ per aver ritardato l’inizio della gara”.

Data gara persa 0-3 alla Società Malfa per mancata presentazione in campo, oltre ad un punto di penalizzazione in classifica e 150,00 euro di multa per 1^ rinuncia.

Si conclude in anticipo il campionato della Spadaforese: domenica scorsa la gara in programma Spadaforese – San Giovannese non si è disputata per mancata corresponsione dell’incasso coattivo da parte della Spadaforese. si assegna alla società Spadaforese gara perduta per 0-3, la penalizzazione di un punto in classifica e l’ammenda di euro 250,00 (2.a rinuncia); Si delibera,altresì,l’esclusione della squadra Spadaforese dal prosieguo del Campionato di Terza Categoria 2014/2015, ai sensi dell’art.53,comma 5 bis, del-le N.O.I.F.

Squalificato fino al 11 Marzo 2015 l’allenatore Franco Torrisi (Stella San Leone) “ per proteste nei confronti dell’arbitro”.

Squalifica Giocatori:

Due Giornate:

Sebastian Tilenni (Alì Terme) e Giovanni Restifo (Limina)  “Per condotta violenta nei confronti di un calciatore avversario”

Giuseppe Di Dio (Calcio Lanza) e Filippo D’Aprile (Francavilla) “Per contegno irriguardoso nei confronti dell’arbitro.

Una Giornata: Finocchio (Limina – già scontata), Grasso (Stella San Leone- già scontata),  Cavallaro (Calcio Lanza).

Una giornata di squalifica per recidiva in ammonizione:

Caminiti (Fiumedinisi), Franchina (Città di Roccalumera), Crisafulli (Francavilla), Tizzone (Graniti), Gismondo  (Contesse).