I gemelli del gol Sanfilippo-Loria fanno sorridere la Jonica (2-0) alla Spadaforese.

Terza vittoria consecutiva per la Jonica FC che nell’ 11a giornata del Girone C di Promozione, riesce ad avere ragione, con un gol per tempo, di una Spadaforese che era venuta a Santa Teresa per proseguire la raccolta punti valida per la zona play-off, ma è stata castigata, proprio nei momenti di maggiore sforzo offensivo, dalle reti di Sanfilippo (nella foto), al 32’ del primo tempo, e di Loria (nella foto) che al 71’ ha portato al doppio vantaggio i suoi, impegnati in un finale palpitante sotto l’assedio degli ospiti che hanno fatto bene fino ai sedici metri, ma in fase di finalizzazione hanno avuto qualche difficoltà.

Episodi determinanti su cui recriminare sono la grandissima occasione per il pareggio fallita da D’Angelo al 40’, con Potenza che salva il risultato di piede, e un rigore nel finale non visto dall’arbitro Cocuccio. La squadra di Filoramo dal canto suo, è stata cinica nello sfruttare le poche occasioni concesse dalla Spadaforese, con il primo gol arrivato su calcio piazzato, ed il raddoppio di Loria sponsorizzato dall’ottimo suggerimento in area di Frazzica.

Per il resto gara molto tattica con poche vere occasioni da gol, con la squadra di Mancuso che ha cercato di fare la gara, svolgendo un possesso palla migliore e la Jonica che dopo il vantaggio ha saputo agire di rimessa, giungendo al raddoppio e contenendo nel finale, con qualche difficoltà, il forcing avversario.

Così dopo novanta minuti di battaglia arrivano i tre punti che per la Jonica contribuiscono ad un ulteriore passo verso la salvezza, in una zona di classifica incredibilmente piatta che vede in divario di soli quattro punti fra il quinto posto e il sestultimo, in parole povere fra le posizioni di margine della zona play-off e quella play-out. Spadaforese che nonostante la sconfitta mantiene la quonta piazza, anche se in concomitanza con Atl. Pedara e Real Aci, ma deve ancora recuperare la gara contro il San Gregorio.