Serie D: Il Casalvecchio scappa, poi El Matador Ezio Lo Giudice fa gioire la Parrocchia.

Il Casalvecchio mette paura alla Parrocchia S. Alessio che alla fine con un’incontenibile Ezio Lo Giudice (quattro gol per lui), ma soprattutto alle parate eccezionali del sempre presente Giovanni Vavassori che tiene a galla nella prima frazione la propria squadra. I casalvetini hanno disputato un’ottima gara regalando nulla alla terza forza del campionato.
La gara: Sin dalle prime battute si vede solo il Casalvecchio con la Parrocchia sembrata stanca ed  demotivata , priva di entusiasmo. Eppure prima della gara mister Scornavacca aveva avvisato i propri ragazzi di non prendere sottogamba la gara, infatti dopo 24’ si trovano sotto di due gol. Infatti la  squadra dei fratelli Luca e Alessandro Santoro entra in campo con un atteggiamento diverso rispetto agli avversai, concentrata  e determinata a fare risultato: non sbaglia nulla chiude il primo tempo sul due a zero, grazie al gol in apertura di Dario Cicala e di Elia Crisafulli, sul taccuino sono state annotate anche  molte azioni da goal dei casalvetini ma sulla loro strada c’era il portiere Vavassori, il capitano neutralizza con dei veri e propri “miracoli” gli attacchi dei padroni di casa. Se c’è ne fosse bisogna, oggi come nelle altre gare il portiere alesse ha dimostrato grande cuore è grinta da vero campione.

Nell’intervallo mister Piero Scornavacca fa sentire la sua voce dentro gli spogliatoi, intervento vista la reazione nelle ripresa ha sortito gli effetti sperati.  Al ritorno in campo è subito gioia per la Parrocchia con il solito Ezio Lo Giudice accorcia le distanze con un gran tiro da fuori.  Passa qualche minuto, ecco che  il Casalvecchio va in goal con Dario Cicala si porta sul 3-1. Sembra una di quelle brutte giornate da dimenticare per gli alessesi, mister Scornavacca tenta la carta  Ciccio Sciarrone che entra in campo con lo spirito, danno l’energia giusta alla squadra che  continua imperterrita ad attaccare  che porta l’instancabile Carmelo Lombardo al gol per il  3-2.

Il gol galvanizza la Parrocchia, la gara prende un’altra fisionomina, da questo momento non sbaglia più, passa poco ed il “matador” segna di nuovo portando la squadra sul 3-3.  Gli alessesi credono nella vittoria pressano gli avversari che  hanno poco spazio, ma si rendono pericolosi nelle ripartenze vanificate da Sciarrone e Lo Cascio che chiudono tutti gli spazi. Su una ripartenza Sciarrone spolvera un sinistro da goleador e porta la Parrocchia in vantaggio 3-4. Da qui la squadra potrebbe dilagare colpisce molti pali e si pone costantemente alla ricerca di altre reti che non tardano ad arrivare : El Matador Lo Giudice sigla il suo personale sigillo alla gara con una quaterna finale che fissa il risultato sul 3-6.

La prossima gara ci sarà il Mongiuffi a sfidare la Parrocchia S.Alessio, il Casalvecchio va in trasferta sul campo del Gallodoro.

La Parrocchia si è presentata con: Vavassori,Giunta, Lombardo, Lo Giudice e Nicotra. Disponibili: Musumeci, Fiumara, Sciarrone e Lo Cascio. All: Piero Scornavacca.