Coppa Italia: Eliminata la Jonica, sul filo di lana lo Sporting Taormina accede alle semifinali.

Prosegue il cammino dello Sporting Taormina in Coppa Italia Promozione, si conclude invece quello della Jonica Fc. Un gol all’ultimo giro dell’orologio di Emanuele  sul campo del Santa Croce consente la formazione della Perla dello Jonio di accedere alle semifinali di Coppa.

All’andata al Valerio Bacigalupo risultato ad occhiali, oggi pomeriggio la gara di ritorno a Santa Croce che passa in vantaggio al 21’ con un gol di Bonarrigo che sfrutta perfettamente l’assist di Incardona.  Ad inizio ripresa lo Sporting riporta la qualificazione a suo favore con un colpo di testa di Amante sugli sviluppi di un calcio d’angolo.  Passano dieci minuti i padroni di casa si riportano in vantaggio su calcio di rigore realizzato da Bonarrigo.
Siamo al 60’, adesso  la qualificazione è in favore dei padroni di casa.  Forcing finale dello Sporting che si butta all’arrembaggio in area dei padroni di casa, da uno spiovente in area il pallone arriva ad Emanuele che di testa superava Annese. Un gol che porta in semifinale la compagine del Presidente –Mario Castorina.

Da Santa Croce a Borgata Terrenove in terra trapanese dove era di scena la Jonica alla ricerca della qualificazione dopo il pareggio di 1-1 subito al Comunale di Bucalo. Una  gara caratterizzata da diversi episodi non certo favorevoli alla  Jonica, su tutti sul punteggio di 1-1 a meta ripresa quando l’arbitro decreta un calcio di rigore per i ragazzi di mister Filoramo: sulla sfera si presenta l’attaccante Roberto Frazzica che mette alle spalle del portiere di casa. Ma l’urlo di gioia viene strozzato dalla decisione del direttore di gara che fa ripetere nuovamente l’esecuzione dagli undici metri, questa volta Frazzica non concede il bis. Inutile le proteste della Jonica che perde la ghiotta occasione di portarsi sul 2-1 che significava passaggio del turno. Per la cronaca: la Jonica sbagli il calcio di rigore qualche minuto dopo rimane in inferiorità numerica per l’espulsione di Sanfillipo.

Erano stati i padroni di casa a sbloccare il risultato con De Marco dopo dieci minuti di gara. La Jonica reagisce  con Mento che al 25’ ristabilisce la parità. Il gol qualificazione per la Borgata arriva all’80’ con un gran tiro a volo di Fabio Annatelli. Mette al sicuro il risultato in pieno recupero  D’Alfano per  il 3-1 finale. Per la cronaca i padroni di casa hanno sbagliato un calcio di rigore con Zerbio.