L’Akron Savoca si impone anche sull’ostico Team Scaletta: decide capitan Briguglio.

Lo scontro d’alta classifica tra l’Akron, che occupa il secondo posto in classifica, ed il Team Scaletta 4° in classifica, vede uscire vittoriosa, dopo una gara dai ritmi intensi, la compagine savocese allenata da mister  Arturo Carciotto.

I biancazzurri dell’Akron partono bene tenendo il pallino del gioco e costruendo diverse occasioni da gol che il portiere locale riesce a sventare con bravura facendo si che la gara permanesse in equilibrio fino al 15’ del primo tempo, quando, a seguito di una punizione calciata da Ninni Mazzeo e deviata magistralmente dal portiere, Cristian Messina trova il tap-in vincente. Il Team Scaletta non ci sta e comincia a pressare gli ospiti che, però trovano il doppio vantaggio grazie ad una staffilata di Giuseppe Mazzaglia.

Nel secondo tempo gli ospiti partono forte, mostrando una manovra fluida, e nonostante le ridotte dimensioni del campo ed un avversario ostico e grintoso su ogni pallone trovano ancora il gol grazie ad un tiro imprendibile di Antonio Balastro. 3-0 e partita che sembra ormai messa sui giusti binari per i savocesi, ma al 15’ un incertezza difensiva permette ai locali di accorciare le distanze. Non passano nemmeno 2 minuti e, per via di un appoggio errato in fase di impostazione della squadra savocese lo Scaletta trova il 3-2 e riapre la partita.

Il match si fa davvero intenso, con continui capovolgimenti di fronte ed occasioni da una parte e dall’altra. Il Team Scaletta adesso ci crede e trova il gol del pareggio grazie ad un bel tiro dal limite. La rimonta degli scalettesi avrebbe probabilmente tagliato le gambe anche a squadre  molto esperte ma l’Akron Savoca, come già successo diverse volte quest’anno, ha dimostrato ancora una volta di essere una squadra che non molla mai e che anche nei momenti difficili riesce a trovare il bandolo della matassa ed uscire da situazioni complicate, infatti, grazie ad un tap-in di Ninni Mazzeo si riporta in vantaggio.
Neanche il tempo di esultare che il Team Scaletta  trova nuovamente il pareggio. Tutto da rifare a 6’ dal termine. Le due squadre si affrontano a viso aperto ma con il massimo Fair Play da entrambe le parti. A pochi minuti dal termine il forcing dei savocesi si conclude con un tap-in da pochi passi del capitano Natale Briguglio che regala 3 punti importanti all’Akron Savoca che rinsalda il secondo posto in classifica.