Serie D – Il Mongiuffi fa piangere la Parrocchia. Sorride l’Akron, la capolista Nike supera l’ostacolo Alias.

Iniziamo dall’ultima gara Limina – Pgs Aliese  in campo Lunedi alle ore 20.00 non disputata per le avverse condizioni atmosferiche, precisamente per “fitta nebbia” che ha impedito le due squadre di scendere in campo.

Per quanto riguarda il resto della giornata, I  giochi sembrano fatti  per quanto riguarda le prime due posizione del Girone B del campionato di Serie D Maschile di Messina quando mancano solamente due giornate dal termine,  ciò grazie alla vittoria esterna del Mongiuffi sul campo della Parrocchia S. Alessio che dà il pass alle due battistrada.

I risultati dell’ultimo turno indicano ormai la capolista Nike Giardini ad un passo dalla Promozione in Serie C2, in caso di vittoria  contro il Team Scaletta  o di un passo falso dell’immediata inseguitrice Akron Savoca distaccata di cinque punti, arriverebbe la certezza matematica  del salto di categoria. Stesso dicasi per l’Akron Savoca che deve sperare in un passo falso della Nike per poi giocarsi il tutto all’ultima giornata nello scontro diretto.  Intanto sembra blindato il distacco dalla terza forza del campionato la Parrocchia +4 che vale l’accesso diretto  alla finale spareggio play-off con la vincente dell’altro girone.

Ma in due gare tutto può accadere,  come è successo nell’ultima giornata con l’impresa del Mongiuffi che va a sbancare  S. Alessio superando in rimonta la Parrocchia S. Alessio che si era portata sul doppio vantaggio grazie alla rete di Sciarrone e Lo Giudice. I ragazzi di Mario Curcuruto prima del riposo accorciano con Pierangelo Raneri. Il pareggio arriva nella ripresa con il bomber Vincenzo Chiavetta, il sorpasso è opera di Antonio Marino. Ci pensa ancora Ciccio Sciarrone a ristabilire la parità. Ma due stoccate di Gianluca Gullotta e di Antonio Ranieri affondano la Parrocchia che deve dire addio alla disputa dei play-off anche se manca ancora la certezza matematica che può arrivare nel prossimo turno. Un successo di prestigio per il Mongiuffi che consolida la quinta posizione in classifica.

Non trova ostacoli la capolista Nike Giardini nella gara di domenica pomeriggio sul campo di Alì contro la formazione locale dell’Alias: 14-3 il risultato finale per i giardinesi che vanno in rete per ben otto volte con il capocannoniere del girone Alessandro Puglisi, non è da meno con un poker di reti Carmelo Intelisano. Chiude la serie delle marcature con una doppietta Giuseppe Puglisi. L’Alias ha giocato la sua gara riuscendo a realizzare tre reti, grazie alla tripletta del solito Mario Bonarrigo.

Gara al caldo palma quella dell’anticipo di Venerdi tra il Team Scaletta e Akron Savoca con i savocesi che riescono a mettere la stoccata vincente nel finale con il capitano Natale Briguglio. Grande prova di carattere per il Team privo dei fratelli Dario e Domenico Cifalà ha giocato con carattere anche nei momenti in cui l’Akron in vantaggio per 3-0 grazie alle reti di Messina, Mazzaglia e Mazzeo. Poi quello che non ti aspetti la rimonta del Team Scaletta che si porta sul 3-3  grazie alle reti di Antonio Berlighieri e la doppietta di Antonio Bottari. Brutto colpo per l’Akron Savoca che ha la forza di riportarsi nuovamente in vantaggio con Balastro. Il vantaggio dura poco con Antonio Bottari ancora protagonista che fissa il risultato sul 4-4. La  gara è emozionante, spettacolare destinata al pareggio, ma l’Akron ci crede sino alla fine ci pensa il capitano Natale Briguglio a piegare la resistenza degli scalettesi.

Continua l’ascesa in classifica del S. Alessio che supera  8-5 il Città di Roccalumera, adesso settimo in graduatoria con 27 punti. Contro il fanalino di coda vanno a segno per ben quattro volte Tindaro Pistone, doppietta del sempre verde Nino Nipo, Fabrizio Crupi e Salvatore Mantarro.

Seconda vittoria consecutiva esterna per il Casalvecchio del Presidente  – Luca Santoro – che vince sul campo del Gallodoro per 10-7. Eppure non si era messa bene per i casalvetini che vanno subito sotto grazie alla rete di Giuseppe Currenti.  Il Gallodoro gioca bene ma subisce subito il pareggio di Samuele Santoro. La rete casalvetina manda in tilt la squadra di mister Maurizio Lo Turco incapace di ritrovare il ritmo del gioco, la prima frazione di gioco si chiude con il Casalvecchio in vantaggio per 7-2.

Nella ripresa il Gallodoro scende in campo con diversa determinazione ed inizia la rimonta e i pali non consentono ai padroni di casa di riacciuffare  il Casalvecchio che conquista meritatamente la vittoria, abile ad sfruttare gli errori dei locali. Per il Gallodoro sono andati a segno per ben quattro volte Giuseppe Currenti, doppietta di Mattia Aleo e Alfio Currenti. Per il Casalvecchio in gol con lo scatenato Elia Crisafulli (cinque volte in rete), doppiette di Samuele Santoro e Arpa, un gol di Massimo Santoro.