Serie C2 – Virtus Milazzo e Sport Club Peloritana nei play-off.

La penultima giornata del campionato di serie C2 di calcio a 5 ha emesso alcuni verdetti, rimandandone altri ai conclusivi 60 minuti di gioco. Virtus Milazzo e Sport Club Peloritana si sono assicurati un posto nei playoff grazie ai successi ottenuti rispettivamente contro Trinacria (9-1) e Montalbano (6-8). Ora resta da stabilire a chi andrà la piazza d’onore.
Nella perentoria affermazione dei mamertini spiccano la tripletta di Gianfranco Schepis e le doppiette di Cristian Piccolo e Alessandro Lazzaro, mentre il mattatore dello Sport Club Peloritana è stato Claudio Garzo, tre volte a bersaglio. Per completare la griglia degli spareggi sarà volata a tre tra Salina, Merì e Savio. Gli eoliani si sono imposti, intanto, in casa della Libertas Zaccagnini (8-12), il Merì ha perso nettamente contro la capolista Sicily Gym (9-1), pareggio esterno, invece, per il Savio opposto al Nicolosi (5-5).
Preziosa vittoria del Castroreale di mister Salvo Presti nello scontro diretto per la salvezza con l’Atene (1-4), condannato, così, alla retrocessione diretta (marcatori castrensi: Giuseppe Mazzeo, Vincenzo Panebianco, Fabrizio Presti e Salvatore Bellantone). La Ludica Lipari ha dovuto segnare ben 13 reti per piegare la resistenza del Real Aci (12-13). Assoluti protagonisti del match i bomber Daniele Pellegrino e Giuseppe Lo Schiavo, entrambi autori di un poker di realizzazioni.

Classifica: Sicily Gym 61; Virtus Milazzo 51; Sport Club Peloritana 50; Salina 46; Merì 45; Savio 44; Real Aci 37; Montalbano 34; Trinacria 30; Nicolosi 27; Ludica Lipari e Castroreale 26; Atene 22 e Libertas Zaccagnini 3.