Vittoria per il Club 99 in A/2 e Top Spin in B/1. Retrocede il Tauromenion.

Ancora un turno a squadre per le formazioni peloritane impegnate nello scorso fine settimana.

In A/2, il già retrocesso Club 99 (Arcigli, Gambina, Dario Sabatino) vince in casa contro il T.T. Città di Sessa Aurunca per 4-1. Il sodalizio del patron Mimmo Sabatino conclude il campionato ad un solo punto dalla salvezza, che lascia l’amaro in bocca per una stagione compromessa da un deludente inizio.

In B/1, è sufficiente un’ora di gioco al T.T. Top Spin (G. Caprì, Wang, Quartuccio) per rimandare in terra sarda il Muravera con un sonoro 5-0. Mantiene meritatamente la seconda piazza del girone la squadra messinese cresciuta partita dopo partita.

In B/2, allunga il S. Michele (Larini, C. D’Amico, S. Caprì) vittorioso a Palermo per 5-1 sul T.T. Mazzola “A”, che stacca di due lunghezze il T.T. Top Spin (Zaccone S., Zaccone G., Rampello) battuto a Solarino per 5-3. La sconfitta interna per 5-0 subita ad opera dei pugliesi del Circolo T.T. Molfetta decreta la retrocessione del Tauromenion (Finocchiaro, La Torre, Masaracchia) con due giornate di anticipo.

In C/1, perde sul proprio campo gara la T.T. Universitaria (Girone, L. D’Amico, Pillera) che cede 5-3 al T.T. Matera, diretta concorrente nella sfida per la permanenza. Sconfitto in casa per 5-4 anche il T.T. Top Spin (M. Cappuccio, M. Trifirò, M. Soraci) che perde solo al nono incontro il match contro la Fides Acireale.

Nel prossimo week-end è in programma a Molfetta (BA) la 35ª edizione della Coppa delle Regioni, manifestazione federale per rappresentative regionali under 14. Tutta giallorossa la selezione siciliana guidata dal tecnico Michele Giardina, della quale faranno parte Mariano Trifirò, Marco Cappuccio, Andrea Pillera, Emma Gervasi e Sofia Sfameni.