C/2 – Nike Giardini nuovo assetto societario Tino Sturiale confermato Presidente. Daniele Lo Presti nuovo allenatore.

Archiviata la vincente stagione con la promozione in Serie C2 del campionato di Calcio a 5 maschile,  per la Nike Giardini è tempo di pensare al prossimo campionato.
Il primo passo è stato quello societario con il nuovo organigramma per la stagione 2015-16, rafforzato con l’entrata di nuovi soci in vista di un campionato impegnativo, dallo spessore tecnico importante che porterà il sodalizio giardinese ad confrontarsi con piazze dalle tradizioni importanti: Ludica Lipari, Savio Messina, Trinacria, Castroreale, Montalbano, Real Aci solo per citare alcune squadre che la Nike incontrerà la prossima stagione.
Alla guida del club giardinese è stato confermato Tino Sturiale, nella carica di VicePresidente Salvatore Magro. Nelle vesti di segretario Mario Pennisi. Consiglieri Mario Allegra, Francesco Tizzone, Alex Strano e Alessandro Spadaro.

Questo l’organigramma societario della Nike Giardini targato 2015-16 che affronterà il campionato di Serie C2 con la speranza di ripetere il successo della passata stagione: un campionato vinto nettamente 21 vittorie su 22 partite, unico pareggio all’ultima giornata sul campo delle diretta rivale dell’Akron Savoca 2-2.  Un cammino fatto di 64 punti, con la bellezza di 207 gol fatti e 36 subiti. Su queste basi, i dirigenti intendono partire anche per la prossima stagione, confermando in toto il gruppo che tanto ha fatto la scorsa stagione con in panchina Miceli, che non sarà alla guida tecnica in Serie C2.
La conduzione tecnica per la nuova stagione è stata affidata a Daniele Lo Presti che ritorna in panchina dopo qualche anno di assenza. Un tecnico che conosce bene la categoria, tra le squadre allenate l’ AuroraTrappitello.
Per quanto riguarda il settore tecnico, altra novità la partecipazione anche al campionato CSI con in panchina Alex Strano.
Organigramma Societario 2015-16
Presidente: Tino Sturiale.
VicePresidente: Salvo Magro.
Segretario: Mario Pennisi.
Consiglieri: Mario Allegra, Francesco Tizzone, Alex Strano e Alessandro Spadaro.