L’Akron Savoca al lavoro per la nuova stagione con un nuovo assetto societario.

Messa alle spalle l’amarezza della semifinale play-off persa con la Nuova Indipendente, la dirigenza dell’Akron Savoca da diversi giorni è già al lavoro per programmare la prossima stagione agonistica che vede i savocesi ai nastri di partenza del campionato di Seconda Categoria.
In queste ore l’attenzione è rivolta al riassetto dei quadri dirigenziali con l’entrata di nuovi soci con la conseguente distribuzione delle varie cariche. Con il riassetto della Società ulteriormente rafforzata con l’ingresso di diversi imprenditori locali, il primo nodo da sciogliere da parte dei dirigenti è la scelta dell’allenatore.

Non sarà Sebastiano Perrone a guidare i savocesi nel prossimo campionato, dopo una stagione (quinto posto finale e semifinale play-off persa)  le due strade si sono divise ufficialmente alcuni giorni orsono, quando mister Perrone ha annunciato di aver trovato l’accordo con il Val di Nisi, la neo Società nata dalla fusione tra la Med.Nizza e Alì Terme che prenderà parte al campionato di Seconda Categoria.

La nuova dirigenza che sarà resa nota fra qualche giorno, una volta scelto il nuovo allenatore (si fanno diversi nomi, ovviamente sul nome il massimo riservo) affronterà secondo gli obiettivi da raggiungere come muoversi sul mercato, individuare due-tre rinforzi per  rendere più competitiva la squadra che ben ha fatto al suo primo campionato di Seconda Categoria.
Il tutto ovviamente in sintonia con il nuovo tecnico, voci che giungono in quel di Savoca, dovrebbe essere annunciato all’inizio della prossima settimana, subito dopo sarà dato il via…….al mercato.

di “Mimmo Muscolino”