E’ ufficiale: Alberto Impellizzeri lascia la carica di Presidente dell’Akron Savoca.

Adesso è ufficiale: Alberto Impellizzeri lascia la carica di Presidente dell’Akron Savoca compagine che milita nel campionato di Seconda Categoria.
Si conclude il ciclo del primo tifoso dell’Akron – Alberto Impellizzeri – un santeresino che sin da piccolo ha vissuto la sua passione per il calcio indossando la maglia biancazzurra come giocatore, poi come dirigente, adesso per motivi personali prettamente professionali, non può continuare il suo amore viscerale verso la sua creatura costruita negli anni, grazie anche alla collaborazione di tanti amici che insieme hanno dato un’immagine, un marchio al calcio savocese, non solo dal punto di vista dei risultati: in tre anni di stagione ha raggiunto sempre i play-off con la ciliegina della promozione in Seconda Categoria nella stagione 2013-14.

Un titolo storico con Giovanissimi Provinciali nella stagione appena conclusa, dove per la prima volta la Società savocese ha scritto il proprio nome sull’albo d’oro dei campionati giovanili. Successi passati attraverso una dettagliata programmazione societaria che gradualmente è cresciuta negli anni come la Scuola Calcio, per non parlare delle due formazioni di Calcio a 5 maschile e femminile.

Tre anni intensi iniziati nell’estate 2012…….luglio 2015, anche se come lui ci ha dichiarato: “le dimissioni arrivano oggi  ma che erano state pre-annunciate subito dopo la fine del campionato, nel mese di Aprile mettendo a conoscenza agli altri soci la mia intenzione”.
Presidente la domanda sorge spontanea il motivo delle dimissioni? “ Le mie dimissioni sono frutto per il semplice fatto che non posso mantenere lo stesso impegno svolto in questi anni, per motivi professionali. Lascio la Società a persone che già conoscono l’ambiente savocese, posso tranquillamente affermare nel segno della continuità, visto che mi è stato prospettato un programma di crescita strutturale della Società Akron Savoca, è giusto dare spazio a chi può portare avanti il progetto di crescita dell’Akron Savoca nel segno della tradizione del calcio savocese, spero che ci sia anche una continuità d’immagine, di visibilità non solo a livello locale, ma anche regionale che in questi anni il paese di Savoca attraverso il calcio si è conquistata.”

Dalle sue parole si intuisce che il futuro dell’Akron Savoca è in buone mani, invece, il futuro di Alberto Impellizzeri qual è sarà? “ Sono stato, sono e sarò sempre vicino alla famiglia dell’Akron Savoca, sono sempre a disposizione degli amici senza dimenticare il vero valore della Società, ovvero  i giocatori, per qualsiasi esigenza o problematica ci sarò sempre”.
Rivolgo la domanda in altra maniera, Alberto Impellizzeri non più Presidente, ma che rimane sempre nei quadri dirigenziali con altre mansioni? “ Il mio disimpegno è totale, sia come Presidente, sia nel ricoprire altre cariche all’interno della Società”

Possiamo dire una pausa di riflessione il cosiddetto anno sabbatico?“Diciamo di sì, ma ripeto sono sempre a disposizione degli amici, anche per il nuovo Presidente che sarà eletto nei prossimi giorni, Massimo Santoro può contare su di me” .

Disimpegno totale del Presidente dell’Akron Savoca – Alberto Impellizzeri, – una scelta sofferta dovuta agli impegni lavorativi, ma il suo amore rimarrà intatto, tanti ricordi, tante soddisfazioni, anche delusioni, lo legano alla Savoca calcistica: un’amore trasmesso da papà Cosimo che negli anni 80-90 ai tempi dell’ACS Savoca ha dato tanto come dirigente, è ancora vivo nella mente di chi scrive, ma non solo ma anche di chi ha vissuto quel fantastico periodo, alla guida del pulmino giallo……bei ricordi…….ricordi che sicuramente sono rimasti al giovane Alberto Impellizzeri che ha continuato a viverli come giocatore sia nelle giovanili che nella prima squadra.

Negli anni bui con la scomparsa dell’Acs Savoca, l’amore non scompare, ritorna a splendere nel 2008 con la nascita dell’Akron Sport Savoca,  seppur non giovane, risponde con grande entusiasmo alla chiamata di mister Alessandro Fleres nelle vesti di giocatore. Nella stagione 2011-12 diventa Presidente del nuovo corso dell’Akron Savoca……….fino ad arrivare ad oggi: lascia l’Akron Savoca per impegni professionali, ma nel suo cuore l’Akron Savoca rimarrà un marchio che nessuno potrà scalfire.

di “Mimmo Muscolino”