Mangiò,Lo Giudice, Calafiore, Bartorilla, Padiglione e La Monica i colpi di mercato dell’Agostiniana Calcio.

Una cena intorno ad un tavolo……..una chiacchierata………i programmi societari……l’obiettivo da raggiungere……..alla fine è arrivato l’accordo, ovvero la decisione di giocare il prossimo campionato di Seconda Categoria  con la maglia dell’Agostiniana Calcio.
E’ successo ieri sera in quel di Forza D’Agrò, al ristorante “Agostiniana” dove si sono incontrati i dirigenti forzesi con in testa il Presidente Joseph Bondì, il vicepresidente Sebastiano Stracuzzi, l’allenatore Carmelo Rigano e i giocatori alessesi   Fabrizio Lo Giudice e Lino Calafiore (difensori), il centrocampista Roberto Bartorilla, gli  attaccanti Peppe Mangiò e Walter Padiglione. Assente anche l’altro acquisto, per lui si tratta di un ritorno del centrocampista Simone La Monica.
Tra una pietanza è l’altra, un sorso di vino….in un clima familiare i cinque giocatori (tutti svincolati) hanno potuto “assaggiare” l’ambiente dell’Agostiniana Calcio il cui obiettivo “ divertirsi e far divertire attraverso il gioco del calcio” non vanno oltre i dirigenti dell’Agostiniana,  ovviamente  l’intenzione è quella di togliersi qualche soddisfazione……in un campionato che si prospetta dallo spessore tecnico più elevato rispetto all’ultima stagione.
Primi colpi di mercato per l’Agostiniana alla sua seconda stagione in Seconda Categoria, scelte oculate sia dal punto di vista umano che tecnico, con giocatori d’esperienza che conoscono bene il campionato, oltre ad aver giocato in Prima Categoria con la maglia del S. Alessio.
Solo il centrocampista Roberto Bartorilla proviene dal S. Alessio uno dei protagonisti della promozione in Prima Categoria, ancor prima due anni con la maglia del Forza D’Agrò Scifì in Terza Categoria, poi sempre con la maglia del S. Alessio del Presidente Mimmo Costa.
Provengono dall’Akron Savoca il difensore Fabrizio Lo Giudice, per lui si tratta di un ritorno con la maglia dell’Agostiniana (stagione 2013-14) in Terza Categoria, poi sempre una bandiera del S. Alessio dalla trafila del settore giovanile fino al debutto in Prima Squadra.
Dopo due anni a Savoca, il bomber Peppe Mangiò dove ha messo a segno oltre 30 gol contribuendo al salto di categoria dalla Terza alla Seconda, ha accettato con entusiasmo la proposta che è arrivata dagli amici di Forza D’Agrò. Nonostante l’età non più verde, un giocatore d’esperienza al servizio dei compagni. Il suo passato parla di diverse stagioni con la maglia del S. Alessio, quella della Robur e del Taormina.
Si tratta di un ritorno con la maglia dell’Agostiniana anche per l’attaccante Walter Padiglione (2013-14), la scorsa stagione la scelta della Parrocchia S. Alessio di Calcio a 5. Negli anni passati ha sempre giocato con la squadra del suo paese, ovvero il S. Alessio, un giocatore che oltre a segnare gol è un ottimo assist-man.
In difesa arriva il terrore degli attaccanti, ovvero il difensore Lino Calafiore nelle ultime tre stagioni con la maglia del Calcio Sparagonà in Seconda Categoria, prima ancora anche lui come gli altri acquisti: il S. Alessio dove è cresciuto calcisticamente.
Simone La Monica? Un altro tassello per il centrocampo di mister Carmelo Rigano, anche per lui si tratta di un ritorno, la passata stagione con il Mandanici, in passato ha indossato le maglie del Misserio e Calcio Sparagonà.
Sei colpi di mercato per l’ambizione dell’Agostiniana targa 2015-16,nei prossimi giorni ci sarà un ulteriore rinforzo, poi la parola al terreno di gioco.