Il 24 e 25 Agosto il “calciomercato” fa tappa a Taormina. Ci sarà il Presidente della Figc Carlo Tavecchio.

Il Calciomercato si trasferisce a Taormina il 24 e 25 agosto. L’organizzazione è curata da Infront Italy e Adise (Associazione Direttori Sportivi) con il sostegno di Comune, Confindustria Turismo e Alberghi ed Associazione Albergatori ed il Servizio Turistico Regionale.
La parte finale rimane confermata a Milano nelle date del 27,28 e 31 Agosto mentre nei giorni 24 e 25 il mercato aprirà una finestra su Taormina all’Hotel Diodoro.
La presentazione oggi a Palazzo dei Giurati con il vicepresidente Adise, Claudio Molinari, il presidente del Comitato organizzativo, l’imprenditore Sebastiano De Luca, ed il sindaco di Taormina, Eligio Giardina. L’obbiettivo, hanno spiegato gli organizzatori, è utilizzare al meglio il “brand Taormina” anche nel mondo degli eventi sportivi. Con l’arrivo del Calciomercato a Taormina, verrà istituito un premio alla memoria di Raimondo Lanza di Trabia, il principe palermitano ritenuto l’inventore della compravendita dei giocatori negli anni ’50. Il premio andrà al presidente delle Federazione, Carlo Tavecchio.
Nella perla dello Jonio saranno presenti i massimi dirigenti di tutte le squadre professionistiche. Insieme ai direttori sportivi, saranno in Sicilia anche i procuratori sportivi e i vari addetti ai lavori. Sarà garantita per l’occasione una vasta copertura mediatica con tutti i principali network nazionali. L’evento verrà supportato da un circuito di alberghi ed attività produttive collegate. Si è perciò deciso di costituire un Comitato esecutivo, “Taormina Sport Eventi”, che da questo momento si adopererà per organizzare anche altri appuntamenti di rilievo
“La città di Taormina, grazie al calciomercato  avrà un rilievo nazionale e internazionale. La presenza del presidente della Figc, Carlo Tavecchio, è un segnale importante e fa capire chiaramente che stiamo portando avanti un progetto di altissimo livello – ha dichiarato nel suo intervento il primo cittadino taorminese Eligio Giardina –  il 24 agosto chiederò personalmente a Tavecchio di portare qui Michel Platinì, presidente dell’Uefa. A Taormina abbiamo grandi strutture alberghiere che possono competere con i migliori 5 stelle del mondo e saremo felici di ospitare in futuro un grande personaggio come Platini