Quasi 2.700 euro le multe da pagare dalle Società di Eccellenza e Promozione.

Provvedimenti disciplinari riguardanti la seconda giornata del campionato di Eccellenza e Promozione giocata tra Sabato 19 e Domenica 20 Settembre: 510 euro per le Società di Eccellenza e 2150 in Promozione.
Ammende Società:
Società Eccellenza:
Euro 200  SPORTING VIAGRANDE: Per avere contravvenuto a quanto disposto dall’art. 72, comma 1, delle N.O.I.F.; nonchè per presenza di persone non autorizzate all’interno dello spiazzo antistante gli spogliatoi che assumevano contegno offensivo nei confronti degli ufficiali di gara e del designatore arbitrale, a fine gara”.
Euro 100  CATANIA S.PIO X:Per non avere, proprio dirigente e persona incaricata, adempiuto ai propri doveri di addetti al servizio d’ordine, assumendo prima contegno offensivo e minaccioso nei confronti di calciatori avversari e, dopo l’allontanamento, minaccioso nei confronti dell’arbitro.
Euro 100  PRO FAVARA CALCIO: Per presenza di persone non autorizzate all’interno del recinto di giuoco.
Euro 60  C.U.S. PALERMO: Per avere causato il ritardato inizio della gara di oltre 10 minuti.
Euro 50  RAFFADALI: Per non avere, persona incaricata, adempiuto ai propri doveri di addetto al servizio d’ordine”.
Società Promozione:
Euro 100  CITTA DI MISTRETTA: Per avere inserito in distinta, quale collaboratore, persona nonavente titolo, in quanto tesserato quale calciatore.
Euro 50  AUDACE PARTINICO BORGETTO: Per non avere, persona incaricata, adempiuto ai propri doveri di addetto al servizio d’ordine.
Euro 50  BOLOGNETTA: Per non avere, proprio dirigente, adempiuto ai propri doveri di addetto al servizio d’ordine.
Euro 50 S. Gregorio: Per mancata predisposizione di adeguato servizio d’ordine.
Euro 40 Acquedolcese, Città di Mascalucia, Città di S. Agata, Pachino e Prizzi “ Per avere contravvenuto a quanto disposto dall’art. 72, comma 1, delle N.O.I.F”.
Euro 100 Città di Mistretta: “ Per avere inserito in distinta, quale collaboratore, persona non avente titolo, in quanto tesserato quale calciatore”.
Euro 50 Audace Partinico Borgetto: “Per non avere, persona incaricata, adempiuto ai propri doveri di addetto al servizio d’ordine”.
Euro 50 Bolognetta: “ Per non avere, proprio dirigente, adempiuto ai propri doveri di addetto al servizio d’ordine.
Pol. Palma – New Team Ragusa: 0-1 sospesa al 22’ del s.t. “Esaminati gli atti ufficiali i quali, come è noto, godono di fede privilegiata, dagli stessi si rileva che al 22′ del s.t., dopo la propria espulsione, il calciatore della Società Polisportiva Palma, Lo Giudice Giuseppe (17/09/1991), colpiva l’arbitro con forza al volto provocando forte dolore e stordimento con conseguente sospensione definitiva della gara e con ricorso a cure presso un Presidio ospedaliero dove veniva refertato con una prognosi di giorni otto s.c.; Inoltre, nel corso della notte successiva alla gara, i calciatori Cannizzaro Silvestro Silvio e Pinto Andrea, della Società Polisportiva Palma, insieme ad altre persone non identificate, si recavano presso l’abitazione del direttore di gara, assumendo grave contegno offensivo e minaccioso nei