Sette giornate a Provenzano (Atl.Campofranco). Un turno a Orlando (Sporting Taormina).

Provvedimenti del Giudice Sportivo riguardante l’ultimo turno di campionato: multe per la Sancataldese (180,00 Euro) per avere i propri sostenitori, attinto con sputi un A.A. e lo Sporting Viagrande (50,00 Euro)  Per avere contravvenuto a quanto disposto dall’art. 72, comma 1, delleN.O.I.F.”
Per quanto riguarda i dirigenti: squalifica fino al 15 Novembre a Calogero Favata (Atl. Campofranco) “Per condotta scorretta; nonchè per avere assunto, nel corso dell’intervallo della gara, contegno irriguardoso, offensivo  minaccioso nei confronti di un tesserato avversario”.
Fino al 5 Novembre 2015 Michele Cammarata (Pol. Castelbuono) “ Per manifestazioni di intemperanza nei confronti di calciatori  avversari e gravemente irriguardoso nei confronti dell’arbitro, a fine gara.
Fino al 5 Ottobre 2015 Cataldo Galletti (Sancataldese), Emanuele Merola (Acireale), Antonino Grasso (Igea Virtus) e Francesco Secondo (Kamarat) “ Per condotta scorretta”.
Squalificato l’allenatore Tommaso Zanghi (Pol. Castelbuono)fino al 5 Novembre 2015 “Per manifestazioni di intemperanza nei confronti di calciatori avversari e gravemente irriguardoso nei confronti degli ufficia gara, alla fine della stessa.
Giocatori Squalificati:
Sette Giornate: Provenzano (Atletico Campofranco) “Per contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti dell’arbitro e  per averlo spintonato; nonchè per contegno minaccioso ed offensivo  nei confronti dello stesso, dopo l’espulsione”.
Due Giornate: Scaglione (Orlandina), Priolo (Pro Favara), Grazioso (Sporting Viagrande).
Una Giornata: Gatto (Acireale), Takyi (Atletico Catania), Esposito (Mazara), Aiello (Mussomeli), Orlando (Sporting Taormina).