In Promozione due turni a Adamo (L’Iniziativa). Una giornata a Mangano (Messana), Caldore (Pistunina) e Punzone (Camaro).

Provvedimenti disciplinari ultima giornata del campionato di Promozione Girone B adottati dal Giudice Sportivo Pietro Accurso. Iniziamo con le ammende alle Società :
300,00 Euro L’Iniziativa “ Per gravi manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti di un A.A., altresì attinto reiteratamente da sputi”.
Acquedolcese (200,00 Euro) “Per avere inserito in distinta proprio allenatore già inibito sino a tutto il 30/11/2015.(Recidiva)”.
Ammenda di 150,00 Euro per il Sinagra Calcio “ Per avere, persona non identificata introdottasi nello spiazzo antistante gli spogliatoi, durante l’intervallo, assunto contegno offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro; nonchè per avere, propri sostenitori, assunto contegno offensivo e minaccioso nei confronti degli ufficiali di gara, alla fine della stessa”.
Restando in tema Società, squalificato fino al 10 Gennaio 2016 il dirigente Massimiliano Melidone (Città di Mistretta) “Per contegno offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro”.
Squalifca fino al 31 Dicembre 2015 l’allenatore Benedetto Mezzanotte (Acquedolcese) “ Già squalificato sino a tutto il 30/11/2015, indebitamente inserito in distinta, protestava nei confronti dell’arbitro”. “Per proteste nei confronti dell’arbitro” squalificato fino al 30 Novembre 2015 l’allenatore Roberto Pasca (Città di Messina).
Giocatori squalificati:
Due Giornate: Adamo (L’Iniziativa)
Una Giornata: Mangano (Messana), Caldore (Pistunina), Camarda (Acquedolcese), Punzone (Camaro), Russo (Sinagra), Leo (Torregrotta), Piccolo (Barcellona)