1^ Cat. – Sette giornate a Galletta (Tiger Messina). Stop per Di Natale (Francavilla), Sgroi (Robur), Zanino (S.Alessio).

Il Giudice Sportivo ha punito diverse Società in Prima Categoria: 100,00 Euro alla Gioiosa “ Per avere, persona non iscritta in distinta riconducibile alla Società, assunto contegno irriguardoso, offensivo e minaccioso nei confronti dell’arbitro, a fine gara”. Ammenda di 30,00 Euro alla Robur “ Per avere contravvenuto a quanto disposto dall’art. 72, comma 1, delle N.O.I.F.” e 25,00 Euro al Pompei “ Per avere indicato in distinta un proprio calciatore con data di nascita diversa da quella risultante al tesseramento”.
Squalifica Dirigenti:

Salvatore Gumina (Pol. Gioiosa) fino al 31 Dicembre 2015 “ Per contegno offensivo nei confronti dell’arbitro”.
Domenico Scandurra (Tiger Messina) fino al 15 Dicembre 2015 “ Per contegno irriguardoso nei confronti dell’arbitro”.
Salvatore D’Allura (Giardini Naxos) e Antonio Arena (Pompei)  fino al 10 Dicembre 2015 “Per proteste nei confronti dell’arbitro”.

Squalifica Allenatori:

Roberto Salamone (San Biagio) fino al 31 Gennaio 2016 “Per gravi e ripetuti atti di violenza nei confronti di un avversario,a fine gara”

Giocatori Squalificati:

Sette Giornate: Fabio Galletta (Tiger Messina) “Per grave contegno irriguardoso nei confronti dell’arbitro, nonché per averlo spintonato”.
Cinque Giornate: Caragliano (San Biagio).
Tre Giornate: La Rocca e Ferrara (Pro Tonnarella), Ferrara, Russo, Tripi e Milazzo (San Biagio)
Due Giornate: Diaconu (Terme Vigliatore)
Una Giornata: Fazio e Svelti (Futura), D’Allura (Giardini Naxos), Fagone (Pol. Gioiosa), Cortellino e Di Marco (Pompei), Truglio (S. Basilio), Mavilia (Saponara), Micari (Sporting Club Messina), Romeo (Tiger Messina), Garaofalo (Randazzo),.

Squalifica per recidività in ammonizione:
Una giornata: Di Natale (Atletico Francavilla), Bruno (Città di Villafranca), Sgroi (Robur), Ant. Zanino (S. Alessio), Calabrò (Pro Tonnarella), Scandurra (Randazzo).