Poker d’acquisti per lo Sporting Taormina: Balbo e Nicolosi (Leonzio), Marziale (Scordia) Famà (Atletico Taormina).

Con l’apertura del calcio mercato subito attivo lo Sporting Taormina che ha messo un poker d’acquisti: alla corte di Marco Coppa arrivano i centrocampisti Damiamo Balbo e Salvo Nicolosi provenienti dalla Sicula Leonzio.
Per il reparto offensivo gli attaccanti Marco Marziale dal Città di Scordia e Charliè Famà (Atletico Taormina). In uscita il giovane Francesco Maggioloti e Ivan Mancuso accordatosi con il Città di Messina.   Acquisti importanti messi in atto dal Presidente – Mario Castorina – che punta decisamente ad un campionato di vertice.
Attualmente dopo dodici giornate nel Girone B di Eccellenza occupa il quarto posto con 23 punti  ( 7 vittorie, due pareggi e tre sconfitte), 20 gol realizzate e 13 subite. Il distacco dal primato è di quattro punti (Sicula Leonzio 27 punti).  Nel carniere biancoceleste mancano i tre punti persi a tavolino con la Sicula Leonzio (0-3) alla prima giornata, vinta dallo Sporting sul campo.