Mascalucia: Obiettivo allungo striscia positiva: domenica l’Adrano.

Per la dodicesima giornata del Campionato di Promozione gir.C il Città di Mascalucia riceverà l’Adrano, domenica con inizio alle ore 15. Reduce dall’esaltante successo di Zia Lisa col Città di Catania per 2-1, l’undici biancazzurro scenderà in campo con l’obiettivo di proseguire la striscia positiva che l’ha condotta sinora all’ottavo posto: 10 punti in 6 gare, 4 risultati utili consecutivi a novembre.
Tra i protagonisti dell’ascesa il 21enne Marco Catania , da un mese in squadra, impiegato prima come seconda punta e di recente come centrocampista centrale: «Mi trovo davvero bene nella famiglia Mascalucia, ad un solo mese dal mio arrivo Mister Bellia, compagni e società mi hanno accolto alla grande in questo bel gruppo! Stiamo attraversando un bel periodo senza dubbio, ma siamo una squadra matura che continua ad avere sempre la stessa umiltà nell’affrontare le settimane a seguire. Affronteremo l’Adrano sempre col nostro credo, basato nell’affrontare la partita con la mentalità umile e vincente, concentrandoci partita per partita».
Squalificati Porto, Rasà e Gianni Di Mauro, ancora in dubbio i convalescenti Viola e Mirabella, al tecnico Gaetano Bellia il compito di confermare o modificare lo scacchiere rispetto allo scorso match che ha registrato gli esordi da titolare dell’esterno basso Maurizio Catania e dell’attaccante Salvo Scuto.
Due operazioni di mercato, invece, sul fronte delle uscite: il centrocampista Dario Aversa e il difensore esterno Rosario Spampinato hanno firmato rispettivamente con l’Atletico Pedara e col D’Agata Catania di Prima categoria. Al “Bonaiuto Somma”, dove si prevede anche nell’occasione il pienone, arbitrerà il messinese Giuseppe Mattace Raso, coadiuvato da Diego Daquino e Marco Gianino di Siracusa.