B/2 – Settimo sigillo stagionale per la Planet che sente profumo di vetta: 3-0 al Grotte.

La Planet Strano Light s’impone 3-0 sul Grotte Castellana al termine dell’ottava giornata di Serie B2 gir.I femminile.  La classifica continua a sorridere: venti punti, sempre a contatto col vertice, spalla a spalla con le più quotate, almeno sulla carta, Castelvetrano, Modica, Brindisi e Taranto.
Qualche patema ed alcune emozioni solo in due frangenti del terzo set, mentre le etnee cercavano di infliggere il colpo del Ko per chiudere la pratica barese senza trovare il guizzo decisivo. 8-6, 10-10 con errore al servizio di Ilaria Brizi e Grotte che rimane in partita grazie a Salamida, 12-10. Poi l’allungo 20-16 e 22-18 nel segno di Graziella Lo Re e di un gran muro di Morfino, quindi qualche ingenuità che trascinava il parziale sul punto a punto fino al 25-23 definitivo.
Primi due set con accenni di equilibrio solo all’inizio. Da 8-7 a 13-7, muri di Martina Rapisarda e Marcela Nielsen, 16-10, 20-11, 22-15 con Ragone che prova a scuotere Grotte e 25-15 finale. Da 0-2 a 3-2, poi 8-5 con pallonetto di Morfino ed ace di Lo Re 10-5, 16-12, 21-12 fino al 25-17.
In campo Brizi in regia, Eleonora Motta come opposto e Giulia Giachino a libero, Morfino e Rapisarda centrali, Lo Re e Nielsen di banda. A riposo Valeria Consolo, Alessia Zancanaro e Fiamma Giuffrida. Un pizzico di turn over adottato da Coach Francesco Andaloro. Domenica trasferta valida per la nona giornata a Termini Imerese.
TABELLINO

Planet: Lo Re 24, Morfino 4, Rapisarda 6, Brizi 1, Nielsen (18), Motta 1, Giachino (L1). Ne: Orto, Murabito, Consolo, Giuffrida, Cardella, Presti, Zancanaro (L2). Allenatore: Andaloro.
Grotte: Clementi 1, Bruno 6, Salamida 5, Tanese 2, Lattanzio 4, Ragone 9, Mariangela Sibilia 4, Irlando 1, Miriana Sibilia (L). Allenatore: Ciliberti.
ARBITRI: Di Certo di Taurianova e Donato di Lamezia Terme
SET: 25-17, 25-15, 25-23

Al termine del confronto, spazio alla Seconda divisione ed al match della terza giornata contro il Real Volley Trecastagni: la Planet, da ieri seconda in classifica e composta da classe 2000 e 2001, ha vinto a mani basse contro una squadra meno giovane, composta da ’98 e ’99. 3-0 con parziali di 25-11, 25-6, 25-12.  In campo la Planet è scesa con: Ivana Barbagiovanni, capitan Rita Presti, Margherita Cardella, Serena Murabito, Clara Tomarchio, Grazia Toscano, Michela Greco e il libero Yola Amadeo.
Le  giovanili Planet Strano Light: appuntamenti settimanali. La supercapolista Under 18, campione regionale in carica,  giocherà mercoledì a Catania contro l’Area-Volley M&B per la quinta giornata. Under 16: riposo, ripresa fissata per lunedì 14 a Catania contro la Roomy.
Under 14. Domani (Lunedì) impegno casalingo di quinta giornata contro Caltagirone (ore 16.30).