Punita la Robur: multa, 3 mesi a Lo Turco, tre giornate a Bonfiglio e Merlino, due giornate a Ciocarlan. Punito anche Andronaco (Pgs Aliese).

Mano pesante del Giudice Sportivo nei confronti della Robur e Pgs Aliese: la Società Robur è stata multa di 50,00 Euro “Per aver propri sostenitori lanciato all’indirizzo dell’arbitro una pietra di medie dimensioni che lo colpiva alla spalla, procurando temporaneo dolore e per scarsa funzionalità dello spogliatoio dell’ arbitro”.
Squalificato fino al 24 marzo 2016 l’allenatore Maurizio Lo Turco “Per contegno gravemente e ripetutamente offensivo nei confronti dell’arbitro e lesivo degli organi federali e per essersi rifiutato di abbondare il terreno di gioco all’atto dell’espulsione.Per avere, inoltre, incitato propri calciatori a partecipare ad una rissa con tesserati avversari”.
Sempre ai danni della Robur, squalificati per tre giornate i giocatori Giulio Bonfiglio e Mirko Merlino “Per condotta violenta nei confronti di avversari, sfociata in rissa” Due giornate, invece, a Andrea Ciocarlan “Per contegno offensivo nei confronti dell’arbitro a fine gara”.
Sul fronte Pgs Aliese, squalificato per tre giornate Salvatore Andronaco “Per condotta violenta nei confronti di avversari, sfociata in rissa”.
Il Giudice ha inflitto due giornate di squalifica a : Micalizzi (Cattafi) e Letizia (Futsal S. Lucia del Mela).