Serie D: Sfuma il passaggio alla fase regionale del team A del Tennis Team Furci. Il Team “B” chiude in quinta posizione.

Cala il sipario per il Tennis Team Furci sul campionato invernale maschile Fit di Serie D. La società jonica ha disputato il torneo con due formazioni, A e B, scese in campo nella fase provinciale a gironi iniziata lo scorso novembre. Il team A puntava ad ottenere il passaggio al tabellone regionale per la promozione in Serie C, obiettivo sfumato nelle ultime gare a causa di due sconfitte che hanno pregiudicato la corsa ai primi due posti in classifica validi per la qualificazione.
Nella settima e ultima giornata del campionato il Tt Furci A ha battuto in casa per 4 a 0 il Tc Bauso D di Villafranca Tirrena, grazie alle vittorie nei singolari di Francesco Di Pasquale su Francesco Puglisi per 6/1-6/0, Antonio Garufi contro Sergio Cucinotta per 6/0-6/0 e Gaetano Irrera su Giovanni Cavallaro per 6/3-6/0. Nel doppio è arrivato il poker con il successo della coppia di casa Di Pasquale-Garufi su Cucinotta-Cavallaro, battuti 6/1-6/2.
Nel recupero della sesta giornata, invece, al “Carmelo Barbera” di Furci si è imposto per 3 a 1 il Nuovo Tennis Club Curcuraci, risultato che ha sancito definitivamente il mancato passaggio alla fase successiva della formazione furcese, che aveva già rimediato una sconfitta fuori casa con il Club Tennis e Vela Messina. Gli ospiti si sono imposti con le vittorie nei singoli di Pietro La Spada su Francesco Di Pasquale per 6/1-7/6, Emanuele La Spada su Antonio Garufi per 7/5-6/4 e Roberto Licata su Gaetano Irrera, superato dopo tre set di gioco per 6/3-4/6-6/4. I padroni di casa hanno invece vinto il doppio grazie al 6/3-6/2 ottenuto da Di Pasquale-Garufi sui fratelli La Spada.
Il Tt Furci A, che nelle ultime uscite ha patito l’assenza di Angelo Grimaldi per infortunio, chiude così al terzo posto nella classifica del girone 4 con 15 punti, frutto di 5 vittorie e 2 sconfitte, con 21 incontri vinti e 7 persi. Alla fase regionale accedono Curcuraci (21 punti) e Tennis e Vela Messina (18).
La formazione B, inserita nel girone 1, ha invece chiuso il campionato invernale al quinto posto in graduatoria, con 6 punti frutto di 2 vittorie e 4 sconfitte, con 9 incontri vinti e 15 persi. Nell’ultima giornata la squadra è stata battuta fuori casa per 4 a 0 dal Tc Saliceto B di Gioiosa Marea: sconfitte nei primi due singolari per il capitano Filippo Gratino (6/4-6/0 da Giuseppe Pizzardi) e Giuseppe Balestieri (6/2-6/0 con Matteo Merlo), mentre nel terzo match Alberto Di Nuzzo si è imposto per 0/6-6/4-6/1 sul più quotato Marco Cicero. Nel doppio la coppia di casa Pizzardi-Merlo ha avuto la meglio sul duo ospite Carmelo Trimarchi-Gaetano Giuffrè per 7/6-6/3.
Nel recupero della sesta giornata il Furci B ha invece ottenuto un successo in casa per 3 a 1 sul Tc Merì B, grazie alle vittorie di Filippo Gratino su Sebastiano Borghese per 6/2-6/3, Carmelo Trimarchi su Nicolò Gaetani con un periodico 6/4 e Gaetano Giuffrè contro Orazio Bisignani per 6/3-7/5. Il doppio è andato agli ospiti, con Borghese-Bisignani che hanno avuto la meglio su Giuffrè-Balestieri con il finale di 6/3-6/2. Alla fase regionale passano Tc Messina con 16 punti e Tc Bauso B con 14.
I campionati proseguono adesso con le gare del girone di ritorno del torneo invernale di Serie C femminile, che riprenderà il 23 gennaio, mentre le prossime competizioni maschili avranno inizio in primavera.